BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, su Cruz tre italiane. Se partono Ibra e Maicon può arrivare Benzema

"Cruz non andrà in Grecia a giocare. Questa è l´unica certezza che ho in questo momento. Si riaprono invece le piste italiane e ci sono tre club della serie A molto interessati a Cruz". Così l'agente del giocatore

Cruz, pur andando via dall'Inter, rimarrà in Italia. Queste le dichiarazioni dell'agente del calciatore, Jorge Cyterzspiler, ai microfoni di Itasportpress. "Cruz non andrà in Grecia a giocare. Questa è l´unica certezza che ho in questo momento. Si riaprono invece le piste italiane e ci sono tre club della serie A molto interessati a Cruz. Verificheremo nei prossimi giorni se l´interesse è concreto o meno". Sfuma così l'ipotesi che fino a pochi giorni fa era la più accreditata, di un passaggio del giocatore al Panatinaikos. Uno dei club italiani, invece, che in passato è stato accostato con più decisione al nome di Cruz è senz'altro la Roma, al centro in queste ore di un travagliatissimo "passaggio di consegne" tra la famiglia Sensi e la nuova proprietà.

 

Su questa operazione però non si ha ancora il crisma dell'ufficialità, per cui è difficile ipotizzare che il club capitolino possa nell'immediato approfittare di questa opportunità, ma leggendo le parole dell'agente del "giardiniere", sembra di capire che i Cruz abbia la voglia di aspettare per rimanere in Italia e - soprattutto - nel calcio che conta. Intanto l'ambiente nerazzurro è in fibrillazione per le possibili cessioni di Maicon e Ibrahimovic al Real Madrid, che diventerebbe il vero castigatore di Milan e Inter in questo calciomercato. Tuttavia pare che l'Inter, a differenza del Milan, i soldi della cessione di Ibrahimovic e Maicon li voglia e li possa reinvestire. L'obiettivo? Karim Benzema.

 

Come ha spiegato lo stesso direttore sportivo dei francesi dell'Olympic Lione, al quotidiano Progres: "Non abbiamo motivo di cedere Benzema e non ci stiamo pensando, ma nel mercato tutto può succedere. Non avremmo mai pensato di cedere Essien finché non è arrivata l'offerta del Chelsea. Non possiamo sapere come si svilupperà il mercato". Un'apertura gradita dai nerazzurri.

© Riproduzione Riservata.