BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, rumors e trattative al 21 giugno. Rossi, D'Agostino, Santacroce, Canini. Via Mellberg

Tutte le trattative di calciomercato dei bianconeri

Giuseppe Rossi si può, pronti 25 milioni di euro

La possibilità di vedere Giuseppe Rossi in bianconero, si sta trasformando col passare del tempo da sogno a realtà. La doppietta realizzata in Nazionale, connessa alle dichiarazioni dello stesso, che sarebbe pronto a fare ritorno in Italia, hanno messo sul chi va la i dirigenti della Juventus, che stanno ora lavorando intensamente all’operazione. Il nodo fondamentale della questione, sarà convincere il cda del club torinese a stanziare i 25 milioni di euro necessari per avere il giocatore. L’entourage bianconero sta cercando di fare leva sul fatto che i soldi richiesti dal Villareal, sono più che adeguati e che tra un paio d’anni, il talentino italoamericando, potrebbe raddoppiare il proprio valore. Ecco perché l’operazione potrebbe quindi essere fattibile indipendentemente dal volere di Trezeguet. L’attaccante francese non sembra infatti intenzionato ad approdare in Spagna, e lo stesso club “giallo”, non sarebbe molto interessato al giocatore. I vice campioni d’Italia stanno quindi lavorando alla cessione di Trezegol, parallelamente all’operazione Giuseppe Rossi. Roma, Manchester City e Milan, sarebbero interessate all’attaccante, l’importante è incassare.

Giovinco e Marchisio: sacrifici per D'Agostino

La trattativa di calciomercato per portare Gaetano D'Agostino alla Juventus si sta trascinando ormai da diverse settimane. Di progressi ne sono stati fatti, se si pensa che la prima richiesta di Pozzo era di 25 milioni a cui la Juve aveva risposto con 5 miliioni più metà Paolucci e metà De Ceglie. Ora la cifra in contanti sembra essersi attestata tra i 10 e i 15 milioni, più contropartite. I friulani vogliono Marchisio e Giovinco, la Juve ha provato a offrire De Ceglie, Lanzafame, Paoluccci... Ma sembra ormai chiaro che per regalare il regista richiesto da Ferrara bisognerà cedere e mettere sul piatto Marchisio e Giovinco. A quel punto bisognerebbe vedere se i due giovani accetterebbero la destinazione friulana. Soprattutto Giovinco, attraverso il suo procuratore, ha dichiarato più volte di volersi giocare le sue carte in bianconero

 

Via Mellberg in arrivo Santacroce o Canini

C'è la prima cessione ufficiale del calciomercato bianconero, è il difensore svedese Olof Mellberg. Il Giocatore ha accettato l'offerta dell' Olympiakos e nel pomeriggio dovrebbe essere presentato nel nuovo club. Al giocatore andranno due milioni per due anni di contratto più un terzo anno opzionale. Alla Juventus arrivano in cassa 2,5 milioni di euro, un'ottima plusvalenza se consideriamo che il calciatore arrivò dall'Aston Villa a parametro zero. La squadra torinese si sta muovendo sul mercato per cercare un difensore giovane ma già pronto a giocare in un a squadra importante come quella bianconera. Il nome più accreditato sembra quello di Mariano Santacroce, giovane promettente del Napoli reduce da una stagione non molto brillante. Le alternative potrebbero essere Canini del Cagliari, ma anche giocatori di fascia come Dossena e Grosso. Rimane ancora in piedi per la società l'idea di portare a Torino il laziale Kolarov. La prossima settimana potrebbe rivelare chi vestirà l'anno prossimo la maglia bianconera. Rimane ancora da sbrogliare il nodo Poulsen, la società vorrebbe accettasse l'offerta del Fenerbahce e fa pressione sul giocatore. L'alternativa sembra essere l'Amburgo, ma il centrocampista sta aspettando un'offerta più importante e non intende al momento cedere alla dirigenza.

© Riproduzione Riservata.