BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, fissato il prezzo per Ibrahimovic: 68 milioni di euro

Patron Moratti valuta il proprio gioiello un milione di euro in più rispetto a Kakà

ibraR375_20ott08.jpg(Foto)

Secondo le indiscrezioni che giungono dalla Spagna, ed in base a quanto raccolto dalla Gazzetta dello Sport, l’Inter avrebbe fissato il prezzo per Zlatan Ibrahimovic. Forse una semplice coincidenza, o forse no, fatto sta che Moratti chiede 68 milioni di euro, uno in più rispetto all’ex “cugino” Ricardo Kakà. Le trattativa con il Real sono già iniziate anche perché, l’ingaggio dello svedese, sta iniziando a diventare davvero pesante. In pochi sanno che Ibra percepirà un aumento di un milione di euro netto all’anno, arrivando a guadagnare nel 2013 ben 17 milioni di euro netti. Per i nerazzurri, la cessione del gioiello ex-Juve, significherebbe quindi liberarsi di un lordo totale da 150 milioni di euro, cifre davvero astronomiche.

Ecco perché Moratti e Branca sarebbero pronti a cedere il giocatore, pronto ad essere sostituito da una stella del calibro di Benzema, Eto’o, Drogba e Cassano. 150 milioni di euro più i 68 eventuali del cartellino, fanno un totale di 218 milioni di euro, una somma che il numero uno di corso Vittorio Emanuele potrebbe reinvestire per creare una superformazione all’altezza del Barcellona.

© Riproduzione Riservata.