BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Napoli, il Genoa offre Rubinho per strappare De Sanctis

Il presidente e il procuratore del portiere brasiliano aprono all'ipotesi partenopea per il portiere brasiliano

Rubinho al Napoli, così il Genoa può avere campo libero per arrivare a Morgan De Sanctis. Sembra questa l’interessante ipotesi di calciomercato che ha preso piede questo pomeriggio. A “gettare l’amo” per vedere le reazioni del club del presidente de Laurentiis ci ha pensato Enrico Preziosi. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli il presidente del Grifone ha affermato che «se il Napoli facesse una richiesta potremmo trovare sicuramente un accordo. Non si tratterebbe di ragionare su cifre importanti in quanto Rubinho, essendo in scadenza, ha un valore diverso di quando è contrattualizzato per diversi anni. E poi, mi farebbe piacere una volta tanto fare un affare con il Napoli. A qualcuno può sembrare strano, ma con De Laurentiis abbiamo davvero ottimi rapporti e mi piacerebbe concludere qualche scambio». I

L brasiliano avrebbe chiesto di essere ceduto soprattutto perché vuole giocarsi le sue carte per il Mondiale del 2010. Napoli infatti rispetto a Genova ha una visibilità mediatica superiore e il suo campionato, se positivo, potrebbe spingere il ct della nazionale verdeoro Dunga ha investire di lui per il Sudafrica. C’è da dire che l’ipotesi informale, proposta nei giorni scorsi ai partenopei, era stata quella di una comproprietà a 2 milioni di euro. Una cifra molto vicina al budget che il Napoli aveva pensato di investire per Morgan De Sanctis. Rubinho tra l’altro garantisce anche sicurezze dal punto di vista comportamentale, visto che a Genova i tifosi l’hanno ribattezzato “Don Rubinho”, per la sua attenzione al lavoro e alla famiglia. Niente svaghi o colpi di testa ma serietà assoluta sia in campo che fuori.

Tutta la trattativa sembra aspettare solo l’ok di Pierpaolo Marino. Vincenzo Rispoli, procuratore del portiere, sempre ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, ha confermato i sondaggi del club azzurro. «Rubinho voleva rimanere al Genoa, ci siamo attivati e adesso deve decidere. Purtroppo la trattativa che ha portato avanti direttamente lui non ha dato buoni frutti. È più orientato a giocare all'estero piuttosto che rimanere in Italia. Comunque ci sono due società italiane interessate a lui: il Napoli ed un altro club». Il Paris Saint Germain si è defilato e l’Atletico Madrid sembra aver allentato la morsa.

© Riproduzione Riservata.