BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Domani ultimo giorno per le comproprietà: ecco tutti gli affari in sospeso

Pubblicazione:giovedì 25 giugno 2009

Zalayeta_R375_26apr09_phixr.jpg (Foto)

Si avvicina una data cruciale per il calciomercato: entro le 19 di domani dovranno essere consegnate le buste per le comproprietà che non si risolveranno consensualmente. Le compartecipazioni che coinvolgono i club di A e B erano 313 ma alcune sono state già risolte dalle società interessate. Palladino e Lanzafame, per fare un esempio, sono stati lasciati dalla Juventus al Genoa e al Palermo. Per i giocatori per cui non si è trovato un accordo invece entro domani si potrà presentare un'offerta in busta chiusa. Il calciatore sarò poi assegnato al miglior offerente. Nella mattinata di sabato 27 giugno, presso gli uffici della Lega Calcio, si procederà all'apertura delle buste.

 

Ecco le comproprietà più importanti da risolvere: CACIA (a) Lecce-Piacenza, CALAIÒ (a) Siena-Napoli, CURCI (p) Siena-Roma, DESSENA (c) Sampdoria-Parma, DI GENNARO (a) Genoa-Milan, EDER (a) Frosinone-Empoli, FREY (d) Chievo-Modena, GASBARRONI (c) Torino-Genoa, LAZZARI (c) Cagliari-Atalanta, MEGGIORINI (a) Cittadella-Inter, MIRANTE (p) Sampdoria-Juventus, PAOLUCCI (a) Udinese-Juventus, PAPA WAIGO (a) Fiorentina-Genoa, PASQUALE (d) Livorno-Udinese, POTENZA (d) Catania-Genoa, SUCCI (a) Palermo-Ravenna, TROEST (d) Parma-Genoa, VIVIANO (p) Brescia-Inter, ZALAYETA (a) Napoli-Juventus.



© Riproduzione Riservata.