BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan,rumors e trattative al 26 giugno. Dzeko a un passo, Galliani su Pato, Adebayor, Luis Fabiano, Cissokho sempre più lontano

Pubblicazione:

Dzeko ci siamo. L'agente: «Una soluzione a giorni»

 

Edin Dzeko, ci siamo. La trattativa di calciomercato più importante del Milan, come conferma Adriano Galliani che oggi ha confermato «Dzeko resta il primo obiettivo», potrebbe definirsi a breve. Il bomber bosniaco si incontrerà infatti sabato con il Wolfsburg per ribadire la sua volontà di vestire la maglia del Milan. «Non posso commentare le parole di Adriano Galliani - ha dichiarato a Calciomercato.it l'agente dell'attaccante Irfan Redzepagic -. Quello che posso dire è che la vicenda si risolverà molto presto, in pochi giorni, ma non posso dare una data precisa. Il Wolfsburg ha iniziato il ritiro, il Milan sta per cominciare il raduno (6 luglio, ndr) e quindi il prima possibile il futuro di Dzeko va chiarito», ha concluso.


Galliani a 360° sul mercato: Pirlo, Pato, Dzeko, Adebayor e Luis Fabiano.

 

Il calciomercato rossonero continua ad essere intrecciato a quello londinese. Non passano giorni, infatti, in cui uno dei big del Milan non venga associato al nuovo Chelsea di Ancelotti. Per placare le acque è intervenuto l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani: «Per Andrea non è arrivata neanche un'offerta – ha spiegato il numero 2 del Milan al suo arrivo in Lega Calcio - dall'Inghilterra ci hanno chiesto solo Pato e abbiamo rinunciato ad un'offerta monstre. Ripartiamo da lui, ha vent'anni e non c'è nessun giocatore della sua età forte come lui. Rinnovo? Non vedo che problemi ci siano, ha ancora 3 anni di contratto». Galliani ha quindi concluso parlando di Dzeko e di Luis Fabiano: «Dzeko è un giocatore del Wolfsburg, se mi chiamano per parlarne io scatto. Tenerlo è un loro diritto, ma lui ha espresso e continua ad esprimere il desiderio di venire al Milan. E' difficile trattenere un giocatore contro la sua volontà. Lo dico per esperienza diretta... Nel caso in cui Dzeko non dovesse arrivare, Fabiano potrebbe essere un'alternativa, anche Adebayor eventualmente».

 

Pinto Da Costa gela i rossoneri: «Cissokho? 15 milioni o niente!»

 

Uno degli obiettivi del calciomercato del Milan, Aly Cissokho, sembra essere definitivamente svanito. Nonostante nelle ultime arrivassero segnali di una possibile riapertura della trattativa, le parole del presidente del Porto hanno gelato completamente Via Turati. Il numero uno del club di Oporto, Pinto Da Costa, ha infatti spiegato: «Non è pensabile che si possa accettare un'offerta di prestito quando anche i medici del Milan hanno detto che il problema ai denti è risolto. Cissokho si muoverà per quindici milioni di euro, non di meno. Se il Milan non ritornerà alla proposta iniziale, non avremo problemi a tenere il calciatore». Parole che lasciano pochi dubbi e che probabilmente chiudono per sempre qualsiasi trattativa visto che il Milan non sembra intenzionato ad accettare la proposta lusitana.



© Riproduzione Riservata.