BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus e Milan, l’agente: attendo da entrambi una mossa per Ledesma

Pubblicazione:domenica 28 giugno 2009

ledesma_R375_26set08.jpg (Foto)

L’agente di Christian Ledesma Vincenzo D’Ippolito ha lanciato oggi un appello a Milan e Juventus per il suo assistito che è sempre più in rotta con la Lazio: se lo volete fatevi avanti e noi siamo più che disposti a intavolare la trattativa. L’agente Fifa ribadisce questo concetto a lalaziosiamonoi.it e sottolinea come contatti informali con rossoneri e bianconeri ci sono già stati. «Lo do per certo: Cristian l'anno prossimo non resterà a Roma - le parole del procuratore -. Abbiamo parlato con la Juventus, però i bianconeri stanno ancora decidendo cosa fare con D'Agostino, dopodichè se molleranno il centrocampista dell'Udinese penseranno a Ledesma».

 

Non necessariamente, però, sarà Torino la nuova città del giocatore visto che per lui si sarebbe mosso anche il Milan. «Non ci interessa essere considerati una seconda scelta - ha spiegato D'Ippolito- anche perchè stiamo in contatto con un altro club di pari livello rispetto alla Juve che vorrebbe Cristian. Sto parlando del Milan. La questione è chiara: a Milano se parte Pirlo la prima scelta è Ledesma, quindi o Juve o Milan. Cristian se ne andrà».

 

Sui tempi necessari per concludere positivamente il trasferimento del suo assistito, D'Ippolito non si è voluto sbilanciare lasciando aperta anche l'ipotesi di una partenza di Ledesma per il ritiro della Lazio ad Auronzo di Cadore: «Sono anni che succede che i giocatori iniziano il precampionato con un club e poi vanno a giocare altrove - ha concluso D'Ippolito -. Se accadrà pure questa volta con Cristian non ne faremo un dramma. Io ho parlato con Lotito ed ho trovato un'intesa economica per cedere il giocatore. Si sono già definite le cifre e come tutti sanno il cartellino vale 15 milioni di euro. A questo punto dobbiamo attendere qualche sviluppo di mercato legato a Milan e Juve, ma sul futuro del giocatore ho solo una certezza: non giocherà più nella Lazio».



© Riproduzione Riservata.