BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ As Roma, avvocato Irti: «Mediobanca e Unicredit bloccano la trattativa»

Interviene oggi uno dei legali di Fioranelli che analizza i blocchi degli ultimi giorni sulla trattativa per la cessione della società capitolina

Fioranelli_R375_22giu09_phixr.jpg (Foto)

L’avvocato Nicola Irti, uno dei legali della Fio Sport Group di Vinicio Fioranelli, ha parlato a Sky Sport della trattativa per la cessione della Roma e ha analizzato la situazione dopo che, nei giorni scorsi, sembrava che la trattativa si fosse arenata.

«Abbiamo dato dimostrazione dei fondi. La Fio Sport è una società serissima, operante nel mondo del calcio come primaria società mondiale. Da cosa nascono queste diffidenze? Io mi faccio una domanda. Dove c’è una differenza tra UniCredit e Mediobanca? La mia risposta è chiara. Si ripete quello che c’è stato tante volte sulla piazza di Roma: Cirio, Parmalat. Non vogliono far comprare la Roma da persone oneste, che hanno lavorato tutta la vita per mettere da parte dei soldi. Persone che risolverebbero i problemi di altre persone, i Sensi.

A Roma succede qualcosa di acalcistico. Qualcosa che è normale sempre in questa città quando tutto è anormale. La trasparenza è un difetto in Italia. Spero non si ripeta l’era Ciarrapico, cosa che si augurano tante persone. Auguro tutta la fortuna per ciò che è stato fatto alla famiglia Sensi. E con loro al popolo giallorosso. Un popolo che merita una grande Roma. Una grande Roma che noi volevamo fare, vorremmo fare e fino all’ultimo decideremo di fare» ha concluso il legale romano.

© Riproduzione Riservata.