BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, individuato il terzo colpo: uno fra Elano e Felipe Melo

Uno dei due giocatori si trasferirà con grande probabilità alla Pinetina

Elano_R375_15ott08.jpg (Foto)

Dopo aver chiuso gli affari Diego Milito e Thiago Motta, l’Inter continua il suo calciomercato da favola e punta dritta ad Elano o Felipe Melo. Il centrocampista del Manchester City, è uscito allo scoperto ed ha dichiarato: «C’è una trattativa aperta. L’Inter mi piace. Molto. Certo, io sono legato da un contratto al Manchester City. Però mi auguro che i dirigenti nerazzurri non si fermino davanti a questo 'vincolo'. Io vorrei indossare la maglia dell’Inter. Mourinho è un grande. Le sue squadre hanno sempre lasciato un segno. E tutti i giocatori che hanno lavorato con il tecnico nerazzurro lo considerano un fenomeno. L’Inter ha un grande allenatore ma anche tanti grandi campioni. Spero che il mio amico Julio Cesar possa spendere una parola in mio favore». Se il giocatore è quindi convinto del trasferimento, le due società dovranno ora sedersi ad un tavolo e trattare. Si parla di circa 10 milioni di euro cifra sicuramente abbordabile, che potrebbe essere compensata da qualche contropartita tecnica, come quel Materazzi molto ricercato dal Manchester City.

Diversa invece l’operazione Felipe Melo: «Il mio manager è da tempo in trattativa con i dirigenti nerazzurri – ha spiegato il Viola - l’Inter è una grande squadra e a tutti i giocatori piace militare nelle grandi squadre. Però anche la Fiorentina ha disputato una stagione importante centrando un risultato prestigioso. Resterei volentieri anche in maglia viola. Il futuro è nelle mani del mio manager. Per il momento voglio concentrarmi al cento per cento su queste due gare di qualificazione mondiale. La maglia della Selecao è più importante di qualsiasi altra». L’offerta nerazzurra per il giocatore c’è ed è di quelle irrinunciabili, ben 18 milioni di euro più il cartellino di Burdisso: sta ora alla Fiorentina dare il si definitivo alla cessione del suo centrocampista.

© Riproduzione Riservata.