BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Ag. Pato: nessuna garanzia che rimanga. Berlusconi: non si muove

Il Premier si è soffermato sulla questione Pato, dopo aver saputo delle dichiarazioni del suo agente. "Pato al Chelsea? Assolutamente no. Resta con noi, lui non si tocca". Ha fermamente ribadito Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi, in giro tra i vari salotti televisivi in vista delle elezioni europee di sabato e domenica, ha parlato anche di calciomercato. L'ha fatto nel salotto di Bruno Vespa a "Porta a Porta". Il Premier si è soffermato sulla questione Pato, dopo aver saputo delle dichiarazioni del suo agente. "Pato al Chelsea? Assolutamente no. Resta con noi, lui non si tocca". Ha fermamente ribadito Silvio Berlusconi.

"Il Milan deve decidere la situazione di Pato, noi siamo entusiasti dell'interesse del Chelsea per il giocatore, ma solo al Milan spetta la decisione finale - ha spiegato ai microfoni di Antenna3 e Telelombardia Gilmar Veloz, il procuratore del brasiliano -. Pato ha un contratto con il Milan ma se la società dovesse trovare un accordo con il Chelsea saremmo disponibili a trattare".

"Al momento, però, - è la conclusione di Veloz - non posso dare garanzie ai tifosi che Pato rimanga al Milan, la società non è mia e soltanto un responsabile del Milan potrà dare questa risposta". In serata, appunto, la presa di posizioni del "più che tifoso" Silvio Berlusconi. Basterà?

© Riproduzione Riservata.