BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, rumors e trattative al 30 giugno. Duello Santos-Grosso, si allontanano Dossena e D’Agostino, Grygera verso la Grecia

Pubblicazione:

Duello Santos-Grosso per la fascia sinistra

 

Per un posto da titolare sulla fascia sinistra la scelta in casa bianconera sembra essersi ridotta a due nomi: Fabio Grosso e Andrè Santos. Staccate e di molto le altre due ipotesi Andrea Dossena e Aleksandar Kolarov. Il terzino sinistro nativo di Lodi e in forza al Liverpool sembra rimanere, come più volte abbiamo rimarcato in queste pagine, nella città inglese anche per la prossima stagione, visto che, tra l’altro ,Benitez dovrà fare a meno per molti mesi sulla sinistra di Fabio Aurelio. Per il serbo in forza alla Lazio sembra esserci il forte interessamento dell’Inter e la dirigenza bianconera non sarebbe disposta a spendere 10 milioni di euro, cifra richiesta e non trattabile da parte del presidente Lotito. Al momento il vantaggio a vestire la maglia bianconera sembra averlo Fabio Grosso. Questa settimana il suo procuratore sarà a Lione per discutere con la dirigenza i dettagli dell’operazione e con poco meno di 2 milioni di euro i bianconeri possono acquistare il cartellino del terzino della Nazionale. Nelle ultime ore però Alessio Secco starebbe valutando seriamente l’ipotesi Santos del Corinthians attraverso la mediazione dei fratelli Grimaldi. Il giocatore si potrebbe infatti liberare dal club brasiliano per una cifra più che abbordabile: 6 milioni di euro. Il nazionale brasiliano farebbe proprio al caso di Alessio Secco: costo abbordabile e qualità alta del giocatore. I fratelli Grimaldi mediano con il club di appartenenza e se ci saranno spiragli positivi sarà lui l’obiettivo principale per la fascia sinistra. Facendo scendere le quotazioni di Fabio Grosso.

 

L’agente di Dossena: «Se non c’è offerta, resterà a Liverpool»

 

Non c'è ancora nessuna mossa né offerta da parte della Juventus per Andrea Dossena e se a breve il club bianconero non si farà avanti è molto probabile che il giocatore rimanga al Liverpool anche la prossima stagione. Questo il concetto espresso oggi da Roberto La Florio al sito calciomercatonews.com che lo ha contattato per avere maggiori dettagli sulla trattativa tra il suo assistito e la società guidata da Giovanni Cobolli Gigli. Al momento, infatti, secondo le voci di calciomercato la fascia sinistra dell’undici di Ciro Ferrara è destinata a uno tra Fabio Grosso e Andrè Santos. Per il terzino del Lione in settimana ci sarà un incontro tra il suo procuratore Beppe Bozzo e la dirigenza del club francese. Per il giocatore del Corinthians Alessio Secco starebbe valutando la fattibilità dell’operazione con i procuratori Grimaldi che hanno il mandato da parte del club brasiliano di vendere il giocatore per una cifra di poco inferiore ai 6 milioni di euro. La stessa richiesta fatta per il cartellino di Dossena, che salvo clamorosi cambiamenti. Rimarrà ai reds anche la prossima stagione.

 

Dg Udinese: «Tutto fermo per D'Agostino»

 

Una delle trattative più lunghe ed estenuanti di questo calciomercato, quella tra Juventus e Udinese per Gaetano D'Agostino, è in fase di stallo e non sono ancora stati fissati nuovi appuntamenti tra i dirigenti delle due squadre peri prossimi giorni: appare incolmabile la distanza tra domanda e offerta. Lo spiega il direttore generale dei friulani, Sergio Gasparin: «Per D'Agostino non ci sono novità - ha commentato a calciomercato.it -, siamo fermi all'ultimo incontro della settimana scorsa. Un nuovo appuntamento? Lo ripeto, non ci sono novità. Pozzo ha parlato di altre offerte per il giocatore? Ciò che dice il presidente è giusto per definizione».

 

 

Grygera verso l'addio, lo vuole il Panathinaikos

 

Mentre in entrata tutte le forze sono concentrate sulla ricerca di un terzino e di un centrocampista, il calciomercato bianconero si sviluppa anche sul lato cessioni. Uno di quelli che può partire è Zdenek Grygera, il difensore ceco arrivato due stagioni fa a parametro zero dall'Ajax. Secondo quanto riporta Sky Sport infatti il giocatore interesserebbe molto al Panathinaikos, alla ricerca di tagliati illustri dalle big delle di serie A (sta provando a ingaggiare anche Cruz). Il ceco, se partisse, libererebbe un posto per il difensore napoletano Fabiano Santacroce, il cui destino, come ha rivelato il suo procuratore a ilsussidiario.net, si deciderà nelle prossime settimane.

 

Il presidente del Bordeaux: «Volete Chamakh? Parliamone…»

 

Spunta un nome nuovo sui taccuini di calciomercato bianconeri. Si tratta di Marouane Chamakh, giovane 25enne del Bordeaux. 13 reti nell’ultima Ligue 1, importanti per regalare il titolo ai Girondini, l’attaccante franco-marocchino è in scadenza di contratto nel 2010. L’estate da poco iniziata potrebbe essere quindi l’ultima buona per monetizzare la sua cessione. «Se arrivasse un’offerta della Juventus o di un altro club ci penseremmo», ha detto Jean-Louis Triaud, numero uno del Bordeaux, segno che il giocatore non è incedibile. «La mia volontà era di provare a rinnovare il suo contratto in scadenza tra dodici mesi – ha continuato - Marouane rientrerà dalle vacanze alla fine della settimana e proveremo a trovare un punto d’intesa. Lui mi ha detto che vorrebbe provare un’esperienza all’estero, Inghilterra o magari Italia. Ma io, ripeto, vorrei provare a rinnovare». Quindi Triaud ha concluso ribadendo: «Ufficialmente non abbiamo ricevuto alcuna richiesta, la nostra idea sarebbe di trattenerlo perché è stato prezioso nella vittoria dello scudetto. Se poi arrivasse un’offerta da un club inglese o dalla stessa Juventus è chiaro che la prenderemmo in considerazione».



© Riproduzione Riservata.