BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, 2009/10 Mourinho su Mexes? Berlusconi "lancia" i nerazzurri

Summit di mercato in casa Inter. E come sua consuetudine, senza lasciare spazio ad interpretazioni, Josè Mourinho, dai microfoni di Telelombardia, ha illustrato le stategie che la società neroazzurra attuerà per potenziare la squadra

Summit di mercato in casa Inter. E come sua consuetudine, senza lasciare spazio ad interpretazioni, Josè Mourinho, dai microfoni di Telelombardia, ha illustrato le stategie che la società neroazzurra attuerà per potenziare la squadra:

 

"L'importante è che abbiamo chiuso per Motta e Milito e, per migliorare la nostra rosa mancano ancora un centravanti, un centrocampista e un difensore centrale. Quando avremo questa struttura completa, saremo più forti". Vari e numerosi i nomi accostati ai campioni d'Italia in quest'ultimo periodo: Carvalho, Deco, Etòo, Felipe Melo, Elano, Arnautovic, Cassano, tutti sul taccuino del d.s Branca e del consulente Oriali, ma il tecnico lusitano non si sbilancia: "No, di queste cose non parlo. Ci serve un difensore centrale bravo. Carvalho? Vediamo...".

 

Un dubbio però comincia a materializzarsi: Silvio Berlusconi, intervistato da Sky, ha escluso la possibilità che la società rossonera prenda Philippe Mexes: "Il Milan non comprerà difensori visto che rientreranno Nesta e Kaladze, puntiamo solamente a un grande attaccante". E' Philippe Mexes il rinforzo dello Special One? Di sicuro non sarebbe il primo giallorosso a finire all'Inter...

© Riproduzione Riservata.