BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan, Berlusconi critica il gioco di Ancelotti e il non utilizzo di Ronaldinho

Pubblicazione:giovedì 4 giugno 2009

berlusconi_bordocampo_R375x255_26FEB09.jpg (Foto)

Silvio Berlusconi entra ancora in merito al gioco del Milan e rimprovera alcune decisioni del suo ex allenatore Carlo Ancelotti ora al Chelsea, come il mancato utilizzo del brasiliano Ronaldinho nell’undici titolare. «Il Milan quest'anno non ha giocato con la tattica di gioco suggerita dal suo ex presidente, lo ha fatto solo nell'ultima partita che ci ha permesso di conquistare la certezza della Champions» ha commentato il presidente del Consiglio, ospite di Mattino Cinque,bocciando l'ultima stagione del Milan.

 

Sul forte giocatore ex del Barcellona Berlusconi è lapidario. « Ronaldinho è un campione- dice- che giocava in una partita gli ultimi venti minuti. Questo ha causato anche una caduta di morale nel giocatore. Il biglietto viene pagato per vedere Ronaldinho in campo tutta la partita anche se lui riesce a fare bene anche in venti minuti. Ma è meglio che in campo ce ne stia per novanta». Ora sembra che con l’arrivo di Leonardo questi problemi non ci saranno più, visto che sembra che Ronaldinho sarà titolare fisso nell’undici rossonero.



© Riproduzione Riservata.