BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Roma, Spalletti resta e detta le condizioni. Pradè e Conti dalla Sensi

Spalletti e la Sensi si sono trovati d'accordo sulla strategia di calciomercato e su quella di comunicazione degli obiettivi della Roma, che non possono essere al momento gli stessi di altri club economicamente più potenti

Come già anticipato circa un'ora fa fa è stato raggiunto un accordo tra Luciano Spalletti e la attuale proprietà dell'As Roma. Sono stati chiariti soprattutto quei punti che l'allenatroe toscano riteneva indispensabili per il proseguimento del rapporto. Come conferma anche la gazzetta.it, Spalletti e la Sensi si sono trovati d'accordo sulla strategia di mercato e su quella di comunicazione degli obiettivi della Roma, che non possono essere al momento gli stessi di altri club economicamente più potenti. La presidente ha anche chiarito di non aver mai pensato alla sostituzione del tecnico toscano, mantenendo nei suoi confronti la massima fiducia: casomai, gli chiede solo un po' più di polso nei confronti dei giocatori, limando quindi l'abituale approccio "liberal" dell'allenatore. Insomma, avanti tutta con il contratto, che scade nel 2011 e prevede 2 milioni di euro di ingaggio annuo. Ora è iniziata una riunione tra la presidente, il direttore sportivo Daniele Pradè e il direttore tecnico Bruno Conti per pianificare la prossima stagione. Nelle prossime ore dovrebbe essere duffuso un comunicato. Non va dimenticato, tuttavia, che la vicenda legata alla proprietà della società è tuttora in corso, e eventuali cambuiamenti nell'azionariato potrebbero aprire segnali diversi.

© Riproduzione Riservata.