BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, per il dopo Kakà si punta sui giovani: Hernanes, Paloschi, Mariga, Dzemaili, Astori e Albertazzi

Si preannuncia un “Milan verde” in vista della prossima stagione

Hernanes_R375_19feb09_phixr.jpg (Foto)

Il Milan senza Kakà, che dovrebbe essere annunciato al Real Madrid a breve, ripartirà con una nuova strategia. Non più nomi altisonanti e dagli ingaggi esagerati, ma giocatori di sostanza e concreti. Ecco perché, nonostante Galliani si senta spesso con l’agente di Eto’o, l’operazione sembra abbastanza improbabile per via dell’altissimo ingaggio richiesto dal camerunese. Il blaugrana potrebbe trasferirsi a San Siro solo in caso di una decurtazione dell’ingaggio, ipotesi che sembra però improbabile. Il Milan virerà quindi su giocatori più “sconosciuti” ma dalla maggiore concretezza. Il primo su cui puntare si chiama Hernanes, e sarà probabilmente il perno della campagna acquisti del Diavolo. Costa circa 20 milioni di euro ed è considerato da molti come un vero fenomeno. Il giocatore potrebbe affiancare Pirlo od essere reinventato in un nuovo ruolo, magari più avanzato.

 

Per l’attacco spazio al rientro di Paloschi. Ieri Galliani ha avuto un faccia a faccia col presidente del Parma Ghirardi, che ha chiesto ai rossoneri il prestito di Abate più 7,5 milioni di euro. Per ora la trattativa rimane congelata perché il Milan vuole spingersi fino a 5. Per il centrocampo spazio anche a Mariga del Parma e a Dzemaili del Torino, in particolare se a Milanello dovesse fare le valigie Clarence Seedorf. Infine, i rossoneri stanno valutando i “ritorni” dei giovani Astori, piazzato a Cagliari e Albertazzi, facente parte della Primavera.

© Riproduzione Riservata.