BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, D'Agostino fumata grigia ma l'accordo si farà

Incontro tra i friulani e i bianconeri per discutere il passaggio del centrocampista di origine siciliana

dagostinoR375_26nov08.JPG (Foto)

Ieri a Milano Alessio Secco si è incontrato con Sergio Gasparini, nuovo direttore sportivo dei friulani per capire a che punto sia la trattativa per portare Gaetano D'Agostino alla Juventus. I dettagli dell'incontro li svela oggi il quotidiano Tuttosport. Il prezzo del cartellino e' stato fissato a 20 milioni di euro, 10 in meno rispetto a quelli richiesti dal patron dei friulani Pozzo settimana scorsa. Gasparini ha fatto sapere di essere disponibile ad accettare di inserire nella trattativa giocatori come Michele Paolucci e Paolo De Ceglie.

Per l'attaccante del Catania verrebbe data ai friulani la meta' del cartellino cosi da farlo diventare a titolo definitivo un giocatore dell’Udinese, visto che al momento il giocatore è in comproprietà tra i due club. Ma l'intoppo sembra esserci stato sull'offerta dei bianconeri. Alessio Secco avrebbe detto di essere disponibile a inserire le due comproprietà piu 7 milioni in contanti. Troppo pochi però per I friulani, che valutano i giocatori 6 al massimo 7 milioni di euro e chiedono alla Juventus 13 milioni di euro.

C’è una distanza sulle cifre ma a quanto si apprende i bianconeri hanno decisivo di investire sul centrocampista nato a Palermo. Le parti comunque si incontreranno nei prossimi giorni e limeranno le distanze che ci sono al momento.

© Riproduzione Riservata.