BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Roma, rumors e trattative al 1 luglio. Pavlyuchenko si allontana, i tifosi vogliono Fioranelli, Tonetto non rinnova

Tutte le trattative di calciomercato dei giallorossi aggiornate a ieri

Addio Pavlyuchenko? Lo segue il Villareal…

A lungo si è parlato di Roman Pavlyuchenko come la terza operazione di calciomercato della Roma, primo vero e proprio colpo dopo l’acquisto di Guberti e la conferma di Motta. Ora l’attaccante ex Spartak Mosca e in rotta con il Tottenham si allontana dai giallorossi. Secondo quanto riporta il Times, infatti, l'attaccante russo avrebbe ricevuto un’offerta dal Villareal di Giuseppe Rossi e Diego Forlan. Secondo la testata inglese il giocatore, reduce da un campionato anonimo a White Hart Lane, starebbe pensando seriamente al trasferimento in Spagna.

I tifosi contro Unicredit: «Date la società a Fioranelli»

Si erano dati appuntamento oggi alle 15 e al momento sono circa cinquecento i tifosi giallorossi che stanno manifestando pacificamente il loro dissenso sotto la sede di Unicredit. I tifosi della Roma da questa mattina si sono passati parola per ritrovarsi all'Eur per far sentire la loro voce perchè, secondo loro, tra i motivi che stanno rallentando la possibile cessione della Roma a Vinicio Fioranelli, ci sarebbe anche un'ostruzione da parte di Unicredit. L'istituto bancario in questione vanta un credito di circa 300 milioni di euro nei confronti di Italpetroli, controllante della Roma. In viale Tupini, sede di Unicredit, è un continuo via vai di persone, qualcuno passa e dà il suo appoggio ai tifosi che stazionano lì sotto e poi va via. Altri decidono di rimanere. Ogni tanto si alza anche qualche coro e qualcuno ha esploso un paio di petardi. La polizia municipale ha chiuso la strada e non permette il transito delle auto. Presenti anche forze di pubblica sicurezza in stato di allerta per prevenire eventuali disordini. Esposto anche uno striscione contro il Ceo di Unicredit, Alessandro Profumo: «Profumo, se non vendi puoi dire addio al conto di due milioni di romanisti». E ancora altri cori: «Rosella Sensi bla, bla, bla...» e «La Roma a Fioranelli».

Tonetto non rinnova, il procuratore: «C'è tempo»

Il difensore della Roma, Max Tonetto, vedrà scadere il suo contratto il 30 giugno 2010. Più volte il calciatore, nato a Trieste, si è detto felice della sua esperienza nella capitale e spera di poter rinnovare presto il suo contratto con la società giallorossa. Il procuratore del calciatore trentaquattrenne,Roberto Sistici, interpellato da Romanews.eu ha spiegato: «Il rinnovo? Non esiste alcun problema. Ma questo non è il momento di parlare della questione. Non è il momento per noi, e non lo è neppure per la società giallorossa. Dico queste parole senza alcuna vena polemica. Non è il momento. E se ne riparlerà più avanti»

© Riproduzione Riservata.