BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, rumors e trattative al 10 luglio. Ipotesi Hamsik, piace Shafer, per Deco e Carvalho il Chelsea vuole soldi

Pubblicazione:venerdì 10 luglio 2009

Assalto a Hamsik. Ma il Napoli smentisce

 

L’Inter tenta l’assalto ad Hamsik e in cambio offre 15 milioni di euro, tutto Obinna e uno tra Suazo, Rivas e il neo acquisto Kerlon. E’ questa la notizia bomba di calciomercato rivelata oggi dal quotidiano milanese Il Giornale. L’ammissione di una possibile trattativa arriverebbe dalle parole di un dirigente partenopeo secondo il quale, se per Lavezzi è impossibile una cessione visto l’inevitabile sommossa di piazza, per Hamsik invece esisterebbe una possibilità... I nerazzurri avrebbero proposto l’intero cartellino di Obinna, uno degli obiettivi dell’attacco azzurro, e avrebbero inserito a scelta uno tra Suazo, Rivas e Kerlon, neo acquisto brasiliano.Il giocatore è un centrocampista offensivo classe 1988, è cresciuto nel Cruzeiro e si era fatto notare nel 2005 in Venezuela nel torneo sudamericano under 17 dove, con 8 gol in 7 gare, aveva vinto il titolo di capocannoniere e di miglior giocatore della competizione. Ma Pierpaolo Marino, contattato dal quotidiano, ha smentito l’ipotesi affermando, cosa già detta in altre occasioni, che non cederà i suoi due talenti. «Non mi privo di Lavezzi. E tantomeno di Lavezzi» ha affermato lapidario l’uomo mercato azzurro.


Proseguono le trattative per Schafer giovane del Wolfsburg

 

Continuano ad arrivare conferme per quanto riguarda l’ipotesi Inter targata Schafer. Anche la nota trasmissione di Sky, Calciomercato, ha infatti parlato di un serio interessamento dei campioni d’Italia per il giovane terzino sinistro all’occorrenza anche centrale. L’Inter è ancora preoccupata dal futuro incerto di Maxwell visto che il rinnovo richiesto viene valutato eccessivo. Resta da capire come potrebbe svilupparsi l’operazione con il Wolfsburg visto che il club tedesco si è dimostrato un osso duro nella recente operazione con il Milan per Dzeko.


Il Liverpool ha scelto Cambiasso ma...

 

Rafa Benitez vuole Esteban Cambiasso. Il centrocampista nerazzurro già nei giorni scorsi era stato al centro di qualche timida voce di calicomercato, e adesso i ruomrs che arrivano da oltremanica riprendono l'improbabile trattativa. Perché se è vero, come dicono, che il tecnico del LIverpool ha chiesto ai nerazzurri la disponibilità del giocatore, ci sembra al momento improbabile che Moratti e Mourinho pensino di mettere sul mercato il perno attorno a cui gira tutta la squadra. Verosimilmente siamo nell'ambito delle ipotesi che la stampa inglese, spesso piuttosto fantasiosa, abbozza. Nel caso specifico probabilmente tutto nasce dalla necessità di accostare qualche grande centrocampista ai Reds vista la probabile partenza di Xabi Alonso.

 

Per Deco e Carvalho il Chelsea vuole solo soldi

 

La trattativa di calciomercato per portare in nerazzurro Deco e Carvlho sembra raffreddarsi sempre di più. Il Chelsea non accetta scambi (fino a qualche giorno fa si paralva di Burdisso) chiede soldi, e nemmeno pochi, per Deco e Carvalho. Questa voce rimbalza anche oggi dalle pagine del tabloid britannico Daily Star che spiega come il club londinese sia sì disposto a cedere il duo portoghese all'Inter, visto che ormai i giocatori sono ai margini della rosa, ma solo in cambio di un'offerta economica sostanziosa. L'Inter vuole regalare Deco e Carvalho a Mourinho, ma vista l'età dei giocatori e lo scarso impiego dei due lo scorso anno, punterebbe ad ottenere con 6-7 milioni la coppia (magari con Deco in prestito). Le ultime voci che arrivano dall'Inghilterra parlano invece di un Chelsea intenzionato a chiedere 14 milioni per il solo difensore.

 

Arnautovic lavora a Milano. L'accordo tra un mese

 

Sta lavorando 6 ore al giorno al Milano per essere pronto in vista della prossima stagione. Marko Arnautovic, uno degli acquisti non ancora definiti del calciomercato nerazzurro, sta facendo di tutto per recuperare dalla frattura al piede che lo tiene lontano dai campi da ormai settimane e che è il nodo da sciogliere nella trattativa tra Inter e Twente. Ormai la questione è chiara: il ragazzo si sta curando seguito dallo staff medico nerazzurro, poi tra un mese ci sarà un nuovo incontro e si potrà finalmente chiudere una trattativa di calciomercato che ha assunto il profilo di una telenovela. «Tutto procede al meglio - ha spiegato il giocatore alla Gazzetta dello Sport - lavoro duro ogni giorno, 6 ore di lavoro. Per qualce settimana questa sarà la mia vita. Il Twente? Anche loro alla fine hanno convenuto che era meglio se mi curavo a MIlano. Le due società non hanno trovato l'accordo definitivo per la firma, ma tra un mese, dopo che avrò fatto nuovi esami, credo che si riparleranno e che finalmente potrò diventare un giocatore dell'Inter»

 

Torna il nome di Eduardo Salvio e per Nedved…

 

Il calciomercato nerazzurro potrebbe far registrare due novità. Dopo tante settimane in cui si è vociferato della trattativa Deco e Carvalho, infatti, il club di Moratti è pronto a sondare due nuove piste: Salvio e Nedved. Per quanto riguarda il primo, si tratta del giovane attaccante/esterno del Lanus, già accostato in passato al club di Corso Vittorio Emanuele e molto seguito anche dalla Juventus. Domani sarà in Italia l’agente del giocatore, Austin Jimenez, per sondare da vicino l’ipotesi trasferimento con i dirigenti nerazzurri. Per averlo servono 10 milioni di euro, cifra sicuramente non indifferente per un talento di soli 19 anni. Intanto Raiola, da come riporta il Corriere dello Sport, avrebbe offerto Nedved all’Inter. Il noto agente è molto legato ai nerazzurri, per via dei giocatori da lui gestiti, inoltre, la Furia Ceca, è voglioso di dimostrare di essere ancora all’altezza di un grande club, nonostante la veneranda età di 37 anni. Mourinho ci starebbe pensando anche se il suo obiettivo resta ancora Deco.



© Riproduzione Riservata.