BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, Branca: Mourinho e la campagna acquisti nerazzurra

Il dt nerazzurro spiega il momento di empasse del calciomercato nerazzurro

Branca_R375_15dic08.jpg(Foto)

Marco Branca, dt nerazzurro, ha parlato del momento di empasse del calciomercato nerazzurro.«Cercheremo di fare ciò che è da tempo nei nostri programmi condivisi, è una questione di tempo e di opportunità». Il dirigente ha pralato a margine della presentazione degli unici due importanti acquisti, ossia Diego Milito e Thiago Motta, Branca ha spiegato che «tutti vorrebbero avere la squadra pronta per il giorno del raduno, ma non è stato possibile e nessuno fa drammi, nemmeno Josè». E in effetti Mourinho ha chiarito di «non aver detto di essere scontento» ieri, quando ha sottolineato l'importanza di snellire la rosa e raggiungere i rinforzi che mancano. Sul primo fronte, Branca ha convenuto che «bisogna fare spazio, ma andare via dall'Inter non è facile: abbiamo delle offerte, ma in alcuni casi manca l'accettazione del giocatore».

Sul fronte arrivi, invece, il dt nerazzurro ha spiegato che la trattativa con il Chelsea per Deco e Carvalho si è interrotta per la valutazione eccessiva fatta dai Blues. «Se cambieranno idea potremo parlarne, ma - ha aggiunto - probabilmente abbiamo già delle alternative». Ancora nessuno si sbilancia infine sull'ipotesi Nedved. Branca ha detto che «probabilmente è stata un'idea di Pavel. Non ci sono avversità dall'esterno, ma - ha continuato - giocare all'Inter deve essere un piacere oltre che un privilegio». Disturba il fatto che la Juventus voglia inserirlo nel proprio staff tecnico? «Siamo felici dei nostri giocatori, rispettiamo le scelte degli altri ma - è la conclusione di Branca - educatamente dico che non ci interessano».

© Riproduzione Riservata.