BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, Nedved ha deciso: niente Inter, niente Juventus. "Vado in America"

Pubblicazione:domenica 12 luglio 2009

Calciomercato Juventus - Pavel Nedved dice la sua verità alla Gazzetta dello Sport: "Ho deciso di smettere. Almeno in Italia. "Ringrazio le persone e le società che hanno espresso interesse e fiducia in me e che sarebbero pronte a farmi scendere in campo per un altro anno. Non me la sento di vestire una maglia diversa da quella per cui ho lottato tanti anni. Per il momento devo purtroppo declinare anche l’invito della Juventus a ricoprire un ruolo dirigenziale o tecnico. Non sussistono i presupposti per far parte dell’attuale gruppo di lavoro". Quindi il rebus è risolto: niente Inter, niente Juve. Nedved preferisce l’America, e se dovesse arrivare un’offerta, potrebbe ripensarci.

 

JUVENTUS — Nedved ha passato una notte insonne, al telefono con Mino Raiola. Oggetto della discussione quel contratto biennale con l’Inter, a cui mancava solo la firma, che alla fine non arriva. Intanto dal ritiro della Juventus, era interveuto il presidente Cobolli Gigli, che si era detto sorpreso nel vedere Nedved indossare un’altra maglia. In realtà la Juve aveva provato a rilanciare, mandando in avanscoperta l'ambasciatore Ferrara a chiedergli di far parte del suo nuovo staff tecnico.

 

E’ la prima richiesta ufficiale, prima c’erano state solo alcune ipotesi. Ma anche a questo invito, Pavel risponde picche. Dopo una notte insonne decide che non è abbastanza vecchio per andare dietro a una scrivania e che è troppo una persona per bene per tradire sentimenti e fare il voltagabbana. Niente juventus, niente Inter. Meglio aspettare una chiamata dagli Stati Uniti. Che, ne siamo certi, non tarderà ad arrivare.

 

 

 

 

 



© Riproduzione Riservata.