BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, Ferrara a 360°: mercato, Melo, D’Agostino e il futuro di Nedved

Il commento del tecnico bianconero a poco più di un mese dall’inizio della stagione 2009/2010

ferrara_ciro_R375x255_7giu09.jpg (Foto)

Ciro Ferrara è sicuro: «Vogliamo lottare per il vertice, non faccio proclami ma all'interno dello spogliatoio sappiamo quali sono i nostri obiettivi. Siamo la societá che ha investito di più dopo il Real Madrid, dobbiamo trasferire in campo questo vantaggio. La Juventus è in prima fila». E’ convinto della forza della squadra il tecnico bianconero, un 11 titolare che gioverà moltissimo dell’arrivo di Diego e di quello di Felipe Melo: «Quando c'è stata la possibilità di prendere Felipe Melo – continua l’allenatore napoletano - siamo andati convinti di fare la scelta giusta e abbiamo acquistato un giocatore che può giostrare davanti alla difesa. Felipe Melo ha altre caratteristiche rispetto a D'Agostino, che stimo molto. Non credo che il brasiliano non possa dettare i tempi della manovra, penso possa ricoprire il ruolo senza problemi. Non è detto che il mercato in entrata sia terminato, ma bisogna cedere qualcuno. L'ideale sarà avere due giocatori per ruolo, altrimenti ci sará più concorrenza».

 

Infine un commento su Nedved, che Ferrara spera ancora di avere fra le propria fila: «In questo momento Pavel ha solo bisogno di staccare ma credo il suo contributo sarebbe importante per questa squadra e ho buone speranze in proposito»

© Riproduzione Riservata.