BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, rumors e trattative al 14 luglio. Melo a Torino, niente Grosso, per Secco il mercato è finito

Tutte le notizie di calciomercato dei bianconeri

Felipe Melo dovrebbe arrivare in serata a Torino per poi sottoporsi, secondo quanto riporta Sportmediaset, alle visite mediche che saranno martedì mattina a Perugia. Manca solo questo semplice passo prima della firma sul contratto che lo legherà alla Juventus per i prossimi 5 anni. Al giocatore andranno 2,6 milioni di euro a stagione mentre alla Fiorentina sono andati 21 milioni e più il cartellino di Marchionni. Poi, almeno secondo quanto dichiarato da Alessio Secco, il calciomercato bianconero chiuderà i battenti.

La nuova Juventus, Ferrara, il calciomercato. Alessio Secco, 39enne ds dei bianconeri parla del nuovo corso della Vecchia Signora, di un calciomercato che ha migliorato la squadra e che si chiuderà con l'ufficializzazione di Felipe Melo, al contrario di quanto dicono i rumors, che vogliono in bianconeri interessati a un nuovo terzino sinistro. «Non è in arrivo nessuno, il mercato della Juve si chiuderà nel momento in cui potremo ufficializzare l'acquisto di Melo - ha spiegato al Quotidiano Sportivo - L'operazione du un centrocampista non era prevista, abbiamo fatto un innesto supplementare perché i conti ce l'hanno permesso. E per la fascia sinistra siamo a posto con De Ceglie e Molinaro». In questi giorni si sprecano i paragoni con l'Inter di Mourinho, secondo molti il gap dai campioni d'Italia si è ridotto notevolmente: «Distanze ridotte? Non lo so, posso solo dire che la Juve di quest'anno è più forte di quella dello scorso anno». Capitolo cessioni: Secco conferma Trezeguet e spiega chi partirà: «Trezeguet? Le sue qualità e i suoi gol ci hanno convinto a puntare ancora su di lui. Ceduti Melleberg e Marchionni, restano da sistemare Poulsen e Almiron». Infine sul nuovo tecnico, un'esordiente, ma «Ferrara è stato un grosso calciatore, conosce benissimo il calcio e l'ambiente juventino. E' stato vice ct con Lippi. ha i requisiti per imporsi. Del resto lo stesso discorso vale anche per Leonardo no?»

© Riproduzione Riservata.