BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, rumors e trattative al 15 luglio. Vieira -Tottenham, idea Lucio se salta Carvalho, Oriali a Londra

Tutte le trattative di calciomercato dei nerazzurri aggiornate a ieri

Lele Oriali ieri è volato a Londra per incontrarsi con Frank Arnesen, da poco direttore sportivo del Chelsea. L’obiettivo è quello di capire le reali intenzioni dei blues nei confronti di Deco e Carvalho, due giocatori richiesti espressamente da Josè Mourinho. L’Inter aveva congelato l’operazione dopo le richieste del club londinese: prima 15 milioni poi 20 per entrambi.

Sembra però che Carlo Ancelotti abbia dato un assenso di massima all’operazione, visto che entrambi gli elementi non rientrano nei suoi piani e in Premier nessuno si è fatto avanti per averli. I nerazzurri sono dunque in pole e Oriali è intenzionato a capire se le voci, rilanciate dalla stampa inglese su Zlatan Ibrahimovic, abbiano un fondo di verità. Perché se fosse vera l’idea di poter avere 58 milioni di euro per lo svedese più Deco e Carvalho, a Milano un pensiero concreto verrebbe anche fatto...

Le voci di calciomercato spingono sempre più Patrick Vieira verso la Premier League. Il centrocampista francese potrebbe tornare a Londra, sponda Tottenham, club rivale dell'Arsenal in cui ha militato per 9 stagioni. Secondo il tabloid inglese Daily Mail infatti il manager degli Spurs, Harry Redknapp, avrebbe contattato direttamente il giocatore: se l'Inter accettasse di spedirlo a White Hart Lane senza chiedere soldi per il cartellino l'affare si potrebbe fare. E in realtà Vieira avrebbe già il carellino "in mano": visto l'ingaggio di 6 milioni, difficilmente i nerazzurri potrebbero ricavare qualcosa dalla sua cessione... Al 33enne centrocampista sarebbe stato proposto un anno di contratto con un deciso taglio sullo stipendio, cosa che non sarebbe un problema, secondo quanto riporta la testata bitannica, citando una fonte vicina al giocatore: a Vieira interesserebbe solo un posto da titolare. Su quest'ultimo punto ci permettiamo di avanzare dei dubbi...

E' appena finito il primo giorno di preparazione, ma Dejan Stankovic è già "gasato" dalla nuova Inter e dalla tourne americana: «E' tutto molto bello ed allenarci qui è una grande opportunità. Los Angeles è una città bellissima circondata da un ambiente fantastico. Se devo essere sincero, posso dire che siamo già molto carichi». I ritmi sono già alti e il calciatore Serbo non lo nasconde: «Già lo scorso anno, nel primo giorno del ritiro con mister Mourinho, abbiamo lavorato con questi ritmi. Non c'è tempo da perdere e anche nel primo giorno si deve dare il massimo come fosse il trentesimo». Interrogato circa i nuovi arrivati, Deki ha speso solo buone parole «Credo che tutti abbiano il diritto di dimostrare il proprio valore. Diego e Thiago sono bravissimi, mi piacevano già quando giocavano con il Genoa, figuratevi adesso che ho la possibilità di averli come compagni di squadra. Hanno tanta esperienza e tanta voglia di giocare».

Oriali, secondo i rumors, è in queste ore a trattare con il Chelsea per Deco ma soprattutto per Carvalho. Un centrale dai piedi buoni è una delle richieste di José Mourinho per questo calciomercato. Se i Blues però non abbassassero le pretese (l'Inter non vuole spendere più di 5-6 milioni), ecco che sarebbe già pronta un'alternativa di lusso, abbordabile per quella cifra. Si tratta del difensore della Selecao e del bayern Monaco Lucio, ormai scaricato sia dal nuovo tecnico Van Gaal che dal general manager dei bavaresi: Uli Hoeness. Lucio ha già ricevuto una superofferta dal Manchester City e piace molto anche alla Fiorentina, ma un'offerta dell'Inter, anche se probabilmente inferiore a quella del patron degli inglesi, lo sceicco Mansour, sarebbe probabilmente più allettante visto il progetto sportivo più ambizioso, almeno nel breve periodo, degli uomini di Mourinho.

Oltre ad Obinna a breve potrebbe concretizzarsi un altro scambio di mercato fra Inter e Napoli. Al club partenopeo piace infatti il difensore colombiano dei campioni d’Italia Nelson Rivas. Secondo indiscrezioni delle ultime ore, il Napoli sarebbe vicinissimo all’acquisto in comproprietà di “Tyson” in nerazzurro da due stagioni. Rivas non rientra chiaramente nei piani di Mourinho e per questo starebbe cercandosi una nuova sistemazione. A breve potrebbe essere annunciata l’ufficialità.

© Riproduzione Riservata.