BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, per Ibra 50 milioni più Eto’o e Hleb, ma si attendo l’ok del camerunese

Pubblicazione:

Ibrahimovic_R375_13ott08.jpg

Continua imperterrita la terza grandiosa trattativa di calciomercato di questa caldissima estate 2009. Dopo Kakà e Cristiano Ronaldo, infatti, un’altra superstar, Ibrahimovic, potrebbe a breve cambiare casacca. L’intesa fra Barcellona e Inter è stata raggiunta in queste ore, come annunciato ieri sera dal presidente dei blaugrana Laporta.

 

La palla passa ora ai giocatori che dovranno raggiungere un accordo con le rispettive nuove società. Se Ibrahimovic, da come si mormora, sembra disposto a decurtarsi parte dell’ingaggio, anche perché i 12 milioni di euro guadagnati attualmente sono impensabili in Catalogna, visto i 7.7 di Messi, diversa sembra la situazione legata a Samuel Eto’o. Il camerunese chiede una buona uscita da 15 milioni di euro e soprattutto uno stipendio identico a quello di Ibra nell’Inter. La trattativa comunque è possibile in particolare dopo l’apertura dell’agente di Eto’o di ieri «Siamo felici di trattare con un grande club come l’Inter, ma l’accordo definitivo dovrà chiudersi di persona, non per telefono» e dopo le dichiarazioni di Moratti e Laporta.

 

Intanto sale anche la posta in gioco. Il Barcellona è pronto a mettere sul piatto 50 milioni di euro più il cartellino di Eto’o e il prestito di Hleb, un’offerta quasi irrinunciabile che combacia perfettamente con la richiesta di 80 milioni di euro di patron Moratti.



© Riproduzione Riservata.