BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus-Inter, Ibrahimovic-Eto'o: Chiellini, si sono indeboliti. Zanetti: un grande rinforzo

Pubblicazione:domenica 19 luglio 2009

Lo scambio tra Zlatan Ibrahimovic e Samuel Eto'o non è ancora concluso ma sta scatenando le reazioni dei giocatori di Inter e dei rivali della Juventus.

 

Intervistato ai microfoni di Sky infatti, il difensore della Juventus Giorgio Chiellini, ha ammesso come secondo lui l'Inter possa uscire indebolita da questa operazione: "Eto'o è un attaccante che fa tanti goal, ma non è un giocatore al livello di Ibrahimovic, non darà mai all'Inter lo stesso contributo dello svedese. Un vantaggio per noi".

 

Nonostante la cessione di Ibra i nerazzurri restano i favoriti per la corsa allo scudetto: "Loro restano favoriti, noi cambieremo modulo, ci sarà molto da lavorare. Cannavaro? Avremo tante partite è meglio avere concorrenza in difesa. Può fare ancora 1 o 2 anni buoni buoni, l'importante è che arrivi così fino a dopo il mondiale".

 

D'altro avviso il capitano dell'Inter Javier Zanetti tornato dopo le vacanze ad allenarsi con il gruppo. Dall'Argentina, prima di partire per Los Angeles e raggiungere i compagni di squadra, ha rilasciato una breve intervista al sito internet Canchalena.com sul probabile addio di Zlatan Ibrahimovic: "Il futuro di Ibra? Dispiace molto che se ne vada, ma sento parlare che arriva Eto'o, un grande rinforzo per l'Inter, il camerunese è molto forte, non ci sono dubbi".



© Riproduzione Riservata.