BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, cessione Ibrahimovic, Guardiola spinge Eto'o a partire

Pubblicazione:

Guardiola_R375_22dic08.jpg

L'allenatore del Barcellona è intervenuto a proposito della trattativa di calciomercato per portare Ibra in Catalogna e ha parlato di Eto'o, "spingendolo" a lasciare i blaugrana. «Non ci sono motivi calcistici per l'uscita di Eto'o dal Barca, è una questione di feeling. Capisco che la gente si chieda perchè vada via, è un giocatore meraviglioso, Samuel è sempre stato una delle chiavi del successo. È un giocatore straordinario che si sacrifica. Ma sono convinto che la cosa migliore per il club è che Eto'o se ne vada».

 

Uno dei motivi dell'addio del camerunense è il rapporto non certo idilliaco instaurato proprio con Guardiola. « Eto'o ha il suo carattere e la sua personalità e io non sono qui per cambiarli, non c'è mai stato un motivo grave per prendere una decisione di questo tipo. Ma è una questione di feeling, di sensazione. Non posso cambiare il carattere a nessuno, ma ho l'obbligo dopo un anno così pieno di successi, di rinnovare lo spogliatoio e decidere su quali giocatori contare per la prossima stagione. Mi potrò sbagliare - ha aggiunto - ma sono qui per prendere queste decisioni per rinnovare la squadra».

 

 

 



© Riproduzione Riservata.