BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, Blanc esce allo scoperto: «Vogliamo Caceres, no a Grosso»

Pubblicazione:

Caceres_R375_17lug09_phixr.jpg

Sarà con grande probabilità Caceres il prossimo colpo di calciomercato della Juventus. Ad ammetterlo pubblicamente, l’amministratore delegato bianconero Jean Claud Blanc: «Stiamo valutando la possibilità di acquisire a titolo di prestito il difensore Martín Caceres dal Barcellona – le parole dell’ad della Juve - è un ottimo giocatore: giovane, forte, grintoso, che sarebbe utile per completare l’organico».

 

Un no secco, invece, a Fabio Grosso: «Grosso non ci interessa, non so neppure quanto costi proprio perché non ho mai pensato di chiamare Aulas o Lacombe per chiederglielo. Ma di sicuro costa perché ha un contratto in vigore e non è a parametro zero come Cannavaro. Dal punto di vista dell’esposizione economica mi pare che la Juventus abbia già fatto abbondantemente il suo...». Blanc ha poi continuato: «Non mi pare un grande investimento acquistare un trentaduenne che il Lione si vorrà certo far pagare. Ripeto, il discorso Cannavaro era molto diverso essendo a fine contratto. Quanto poi al valore di Grosso in un’eventuale sfida al Camp Nou, beh, mi permetto di ricordare che proprio nel corso dell’ultima Champions gli ex campioni di Francia hanno affrontato il Barcellona negli ottavi di finale. Se non ricordo male è finita 5-2 per i catalani, che conducevano 4-0, dopo l’ 1-1 nell’andata allo Stadio Gerland. Insomma, io mi tengo stretti i miei Molinaro e De Ceglie. E abbiamo anche il jolly Salihamidzic».

 

Segnali di apertura, per quanto riguarda l’affare Caceres, arrivano anche dall’agente del difensore, Daniel Fonseca: «Guardiola ha le sue idee – dici l’uruguagio - Marquez non si tocca, figuratevi Puyol e Piqué che sono catalani. E Caceres non può aspettare che tra un paio d’anni tutto cambi». Un’operazione che potrebbe sbloccarsi grazie a Poulsen: «Dipende da Poulsen. Diciamo che se il danese partisse, Martin sarebbe immediatamente bianconero, ma l’operazione si farà comunque, probabilmente in prestito con diritto di riscatto a favore della Juve. Ci ha sondato anche la Roma, ma noi non cambieremo idea. Perché sono così fiducioso? Semplice, ho già parlato con Beguiristain...».



© Riproduzione Riservata.