BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

JUVENTUS/ Cannavaro punzecchia Mourinho: «Percentuali scudetto? Le lascio a lui…»

Il difensore bianconero non si sbilancia in vista della stagione 2009/2010

Cannavaro_naz_R375_8ott08.jpg(Foto)

«Sta nascendo una grande Juve. E, se lavori in un certo modo, non sbagli». Sono queste le prime parole rilasciate da Fabio Cannavaro al Corriere dello Sport. Il difensore ex-Real Madrid, non vede l’ora di iniziare la nuova stagione anche per un motivo ben preciso: «Due scudetti revocati? Sono tornato anche per quello. Noi li abbiamo vissuti e festeggiati, ma nell'almanacco non ci sono. La medaglia però me la tengo e sono convinto di avere vinto con merito». Cannavaro fa quindi un confronto Serie A-Liga: «Dalla Spagna mi porterei la tranquillità sugli spalti, la sensazione di andare a giocare a calcio e non a fare una battaglia».

Uno sguardo al prossimo campionato, ma niente percentuali: «Percentuali che la Juve vinca lo scudetto? Le lascio a Mourinho, molto bravo a farle. Io spero solo di arrivare alla fine e vincere». E se deve scegliere fra Champions e Scudetto, Cannavaro non ha dubbi: «La sensazione è che la gente chieda soprattutto lo scudetto. Pur di vincere, va bene tutto. E a chi mi chiede se baratterei il Pallone d'Oro con la Champions risponderei di sì: tanto il trofeo è a casa mia».

© Riproduzione Riservata.