BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

BOLOGNA/ A Taci l'80% della società per 20 milioni

Il petroliere albanese assumerà il controllo del pacchetto di maggioranza della società felsinea
E' stata definita in pratica (manca ancora però l'ufficialità) la cessione del pacchetto di maggioranza del Bologna al gruppo che fa capo al petroliere albanese Rezart Taci. La famiglia Menarini ha finalmente rotto il silenzio con una nota ufficiale, nella quale si dice che l'Aktiva, società proprietaria del Bologna, «nell'ottica di rafforzare l'assetto economico finanziario della società, ha avviato una trattativa con il gruppo che fa capo all'Ing.


Rezart Taci con l'obiettivo di giungere, laddove vengano verificate tutte le condizioni necessarie, alla cessione del pacchetto di maggioranza del Club». Il petroliere albanese dovrebbe rilevare l'80% del club. La famiglia Menarini, se l'accordo andrà in porto, potrebbe rimanere come socio di minoranza. La cessione della maggioranza del Bologna arriverebbe così a meno di un anno dall'acquisto da Alfredo Cazzola.
© Riproduzione Riservata.