BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan, Pato: non gioco prima punta. Galliani correrà ai ripari?

Pubblicazione:sabato 25 luglio 2009

CALCIOMERCATO MILAN - Alexandre Pato ha le idee semore più chiare: sa cosa vuole ottenerlo e come. In una intervista rilasciata al quotidiano Il Giornale, il giovane fenomeno verdeoro ha voluto mandare qualche messaggio al neo-allenatore Leonardo.

 

«Sono sicuro di poter far meglio dell'anno scorso e soprattutto vorei poter trovare più spazio e poter giocare solamente come seconda punta: la passata stagione Ancelotti mi schierava anche come prima punta, ma non ho il fisico per farlo. Ripeto, vorrei giocare solamente come seconda punta.» ha chiosato Pato.

 

E se i tifosi del Milan, ormai ipersensibili a ogni dichiarazione che "allontani" Pirlo o Pato da Londra sono da un lato sodisfatti, dall'altro se Galliani aveva accarezzato l'idea di non comprare una punta o rimandare tutto a Gennaio, il Papero ha gelato tutti.

 

Insomma, il Milan soluzioni in casa non ne può trovare. Non è un mistero che i rossoneri stiano cercando un prima punta prestante fisicamente da affiancare all'eterno Inzaghi, che è attaccante da usarsi solo nelle grandi occasioni e per - molto probabilmente - sostituire Marco Borriello, che a causa dell'infortunio dello scorso anno non è mai stato possibile verificare sul campo.

 

Che siano Dzeko, Luis Fabiano, Trezeguet o Mr. X, Leo è avvisato: Pato lì non ci vuol giocare.



© Riproduzione Riservata.