BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, rumors e trattative al 28 luglio. Giallo Giuseppe Rossi, Huntelaar obiettivo principale, piste Maldonado e Bale per la difesa

Tutte le notizie di calciomercato dei rossoneri aggiornate a ieri

CALCIOMERCATO/ Milan, preso Giuseppe Rossi? Giallo sul sito ufficiale

 

CALCIOMERCATO MILAN - Per pochi minuti anche i realisti più realisti hanno creduto all'impossibile: acmilan.com ha annunciato l'acquisto di Giuseppe Rossi. Dimenticati all'istante il prezzo faraonico (per le casse rossonere improvvisamente diventate vuote), il rinnovo di poche settimane fa, le clausole rescissorie che lo stra-blindavano. Perchè non crederci, è il sito ufficiale: questi sono i regali di papi Berlusconi che ci piacciono. Invece tutto è svanito come un bel sogno. Secondo quanto riportato da goal.com, la notizia sarebbe rimbalzata via radio in un tam-tam tra Radio MilanInter, Radio Radio e Radio 24 che giurano di averla vista davvero: per qualche istante ha pubblicato l'annuncio dell'acquisto dell'attaccante italiano del Villarreal, notizia che però dopo pochi istanti è stata rimossa. Una "gaffe" dell'ufficio stampa rossonero in stile Apple (che ha spesso "anticipato" così l'uscita di qualche attesissimo prodotto? O solo un fuoco di paglia? Staremo a vedere...

 

CALCIOMERCATO/ Milan, Heinze, Maldonado e Bale i nomi per la difesa

 

CALCIOMERCATO MILAN - Leonardo è stato chiaro: servono una punta ma anche un terzino. Definitivamente chiuso il capitolo Cissokho i rossoneri sondano varie piste che prima della fine del calciomercato devono portare a un difensore che rinforzi la squadra e permetta a Jankulovski di giocare a centrocampo. Il nome novo, riportato da Studio Sport, è quello di Heinze. Il difensore argentino, classe '78 attualmente al Real Madrid, può giocare da esterno e all'occorrenza anche da centrale. Ha esperienza internazionale da vendere avendo militato per tre anni nel PSG e altrettanti nel Manchester United prima di passare alle Merengues nel 2007. Altre piste portano al giovane terzino del Tottenham, Gareth Bale e a Maldonado del Flamengo. Secondo alcuni rumors anche Chaffer del Wolfsburg sarebbe tra gli obiettivi.

 

CALCIOMERCATO/ Milan, è Huntelaar l'obiettivo numero uno?

 

CALCIOMERCATO MILAN - Al Milan servono rinforzi. Li ha chiesti Gattuso, li ha chiesti Leonardo, secondo cui servono un terzino e un attaccante per rinforzare la squadra. E almeno una punta i rossoneri sembrano intenzionati a comprarla: sfumato Luis Fabiano, lontanissimo Dzeko, il nome buono potrebbe essere quello di Huntelaar. Il giocatore non rientra nei piani del Real Madrid: Pellegrini gli ha fatto sapere che non è in "rosa", ma allo stesso tempo Perez non vorrebbe svenderlo, visto che in caso di cessione dovrebbe girare, da contratto, una cospicua cifra all'Ajax, squadra da cui il Real lo aveva acquistato durante lo scorso calciomercato invernale. Il placet di Leonardo c'è: «Se dovessimo trovare le possibilità di investire, quello (Huntelaar, ndr) è un giocatore che si può tenere in considerazione. Ma i conti si potranno fare solo alla fine. Il mercato chiude il 31 agosto», spiegava ieri il tecnico rossonero ai margini del derby perso per 2 a 0. Resta da capire se Berlusconi allenterà i cordoni della borsa...

 

CALCIOMERCATO/ Milan, Leonardo dopo il derby perso: «Servono rinforzi»

 

CALCIOMERCATO MILAN - Dopo la deludente tournee negli Usa il Milan torna a casa con tanti dubbi e una certezza: servono rinforzi. Il bialncio di queste prime partite è allarmante, nonostante si tratti di amichevoli: un pareggio e tre sconfitte, il bilancio di Leonardo è chiaro: servono rinforzi: «Ci manca concretezza sulle fasce, e abbiamo bisogno di qualcosa in avanti - ha spiegato l'allenatore rossonero - Non voglio accampare scuse, l'Inter ha giocato meglio. Ma noi eravamo stanchissimi. Il regolamento di questo torneo è assurdo: noi in cinque giorni abbiamo dovuto preparare cinque partite, l'Inter ha avuto cinque giorni per prepararne una». Difficoltà logistiche a parte il giudizio è chiaro: «Ci serve una rosa più ampia, basta vedere i cambi fatti dall'Inter rispetto ai nostri. In più noi abbiamo giocatori come Nesta, Gattuso, Borriello che rientrano da infortuni importanti. Hanno bisogno di riprendere gradualmente».

© Riproduzione Riservata.