BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Premier League: ecco i colpi di mercato della quinta settimana di luglio

Pubblicazione:martedì 28 luglio 2009

ferguson_R375_30dic08_phixr.jpg (Foto)

 

Premier League- Tutte le operazioni di calciomercato aggiornate alla quinta settimana di luglio.
 
 
Iniziamo con una divagazione sul rapporto intracittadino sta il Man Utd e il Man City, dopo le infuocate dichiarazioni di Sir Alex Ferguson a proposito dei cugini della Manchester “proletaria”.
 
 
Il City è un piccolo club con una mentalità ristretta e un’ossessione per i successi dello United; considerano già un successo l’aver portato a casa mercenari come Carlos Tevez ed Emmanuel Adebayor, il cui agente, poco prima di firmare con i Citizens, lo ha offerto a noi e al Chelsea e fra l’altro, ad oggi, hanno 10 centravanti in rosa”.
 
 
Il Man City, fra l’altro, ha offerto 14 milioni di sterline per Kolo Touré, pedina fondamentale nella difesa dell’Arsenal, la cui dirigenza vacilla di fronte alla possibilità di un’altra uscita importante, a fronte delle precarie condizioni economiche, che declasserebbe il club a livello di seconda fascia, rischiando di scatenare una reazione a catena tra gli altri big dei Gunners.
 
 
Acquisti in ottica futura per il Tottenham di Harry Redknapp: Kyle Naughton e Kyle Walker, poco più che ventenni, prelevati dallo Sheffield Utd per un totale di 10 milioni di sterline: il secondo torna in prestito annuale a Bramall Lane.
Intanto, sembra prossima la chiusura della trattativa per portare a White Hart Lane Peter Crouch, nelle scorse settimane ad un passo dal Sunderland: trovato l’accordo tra gli Spurs e il Portsmouth, manca l’intesa economica con il giocatore, ma tutto lascia intendere una chiusura positiva della trattativa, dati gli ottimi precedenti del centravanti con Harry Redknapp a Southampton nella stagione 2004/2005 (27 presenze/ 12 gol).
Altra offerta Spurs è quella per l’ex-capitano dei nemici storici Gunners, Patrick Vieira, in uscita dall’Internazionale dopo 3 anni costellati da ripetuti infortuni.
 
Doppio colpo del Bolton, che preleva Zat Knight dall’Aston Villa e Sam Ricketts dall’Hull City, una coppia di difensori cherinnoverà la difesa dei Trotters di Gary Megson, lo scorso anno una delle peggior in Premiership con 56 reti subite.
 
Amichevoli top-club:

Decisiva la rete del russo Yuri Zhirkov nel successo per 2-1 del Chelsea di Carlo Ancelotti sul Milan nel World Football Challenge a Baltimora: di Didier Drogba e Clarence Seedorf le altre realizzazioni, con traversa colpita da Ronaldinho su calcio piazzato.
Altra buona prova per i Blues, quindi, con il terzo successo in altrettante partite e tanti progressi per il rombo di centrocampo, con Frank Lampard vertice alto dietro alle 2 punte Didier Drogba e Nicolas Anelka.
Altro successo, di seguito, per i blu contro il Club America messicano: 2-0, con reti di Franco di Santo e Florent Malouda.
 
 
Altre 2 vittorie per il  Man Utd campione nella tourneé asiatica dei Red Devils: 3-2  contro l’FC Seoul, con realizzazioni a cura del trio d’attacco Wayne Rooney, Federico Macheda e Dimitar Berbatov, e addirittura 8-2 contro l’Hangzhou, con tripletta di Ryan Giggs, doppietta di Michael Owen e reti di Dimitar Berbatov, Zoran Tosic e Nani.
 
 
Ennesima sconfitta per il Man City di Mark Hughes, nel giorno dell’esordio di Emmanuel Adebayor: 0-1 contro i Kaiser Chiefs sudafricani, con rete di Jeffrey Ntuka e uscita per infortunio di capitan Richard Dunne prima dell’intervallo: che sia un segnale per l’acquisto di un altro difensore, ad esempio Kolo Touré?
 
 
2-2 tra Liverpool e Tranmere Rovers, club di League One allenato dall’indimenticabile icona Reds John Barnes, con gol di Steven Gerrard e del ragazzo dell’Academy Adam Hammill.
Successo per 5-0, in seguito, contro Singapore, con reti del 20enne ungherese Krisztian Németh (doppietta) e centri di Andriy Voronin, Albert Riera e Fernando Torres
 

 

1-1 del Tottenham nell’amichevole di prestigio contro i campioni d’Europa in carica del Barcellona nella Wembley Cup, e grande gioia per il centrocampista del 1989 Jake Livermore, al primo gol ufficiale in maglia bianca: di Bojan Krkic il pareggio dei Culés. Sconfitta, invece, per 0-2 contro il Celtic di Tony Mowbray, con parziale scusante alcune importanti assenze (Ledley King, Jonathan Woodgate, Michael Dawson e Vedran Corluka): reti di Chris Killen e Georgios Samaras.



© Riproduzione Riservata.