BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Milan, rumors e trattative al 3 luglio. Ancelotti tratta per Pato, obiettivi Huntelaar o Luis Fabiano

Tutte le operazioni di mercato dei rossoneri aggiornate a ieri

Luis Fabiano o Huntelaar liberano il posto a Miranda o Santos

Il calciomercato del Milan punta dritto a Luis Fabiano e a Huntelaar. I due attaccanti del Siviglia e del Real Madrid, sono infatti diventanti i principali desideri rossoneri dopo il rifiuto di Edin Dzeko di lasciare il Wolfsburg. A far pendere l’ago della bilancia verso i due giocatori, sono il costo, sicuramente inferiore rispetto all’attaccante di Sarajaevo, ma soprattutto il fatto di essere comunitari. Il loro arrivo, quindi, non precluderebbe quello di un altro extracomunitario visto che il Milan ha nelle mira i due nazionali verdeoro, Miranda e André Santos. Con il rifiuto da parte della lega di aumentare le caselle per gli extra-Europa da 2 a 3, il Milan è obbligato ad acquistare un solo “straniero”, visto che un posto è già occupato da Thiago Silva, arrivato lo scorso inverno. Le due operazione si preannunciano però tutt’altro che facili. Miranda ha già fatto sapere di non aver ricevuto alcuna offerta concreta, e di voler rimanere al San Paolo; André Santos, invece, sarebbe più vicino alla Juventus.

Ancelotti a Milano per trattare Pato?

Carlo Ancelotti è a Milano per trattare Alexandre Pato. E’ questa la clamorosa notizia di calciomercato che arriva dall’Inghilterra. A riportarla il quotidiano Sun che sottolina come Carlo Ancelotti avrebbe rimandato il suo arrivo ufficiale al Chelsea per aspettare un'eventuale sblocco della trattativa per Pato. Nelle prossime 24 ore sarebbe in programma un incontro tra la dirigenza rossonera e quella dei Blues. Il tecnico di Reggiolo avrebbe dovuto cominciare la sua avventura a Londra ieri, ma sarebbe rimasto a Milano per portare avanti il discorso con il suo ex club. Già deciso, secondo fonti del Sun, il costo della trattativa: i rossoneri avrebbero chiesto per il cartellino del brasiliano 50 milioni di euro. Se la trattativa andasse in porto, il Milan reinvestirebbe subito parte defgli introiti e chiuderebbe a breve con l’Arsenal l'affare Adebayor, il cui prezzo sarebbe di 20 milioni di euro.

Huntelaar si può!

Le ultime operazione di calciomercato di Florentino Perez stanno creando problemi di esubero all’intero della rosa del Real Madrid. L’arrivo di Karim Benzema dal Lione ha automaticamente messo sul piede di partenza Klaas Jan Huntelaar. L’olandese era arrivato in Spagna lo scorso gennaio dall’Ajax per 20 milioni di euro e aveva siglato un contratto da 3,8 milioni all’anno. La sua stagione è stata discreta con 8 gol in 19 presenze ma al momento il suo futuro sembra lontano da Madrid. E il Milan potrebbe investire su di lui per l’attacco dopo il naufragio della trattativa Dzeko. I rapporti tra Galliani e Perez, si sa, sono più che ottimi e il patron madrileno potrebbe venire incontro agli amici rossoneri, facendo uno sconto sul costo del cartellino, arrivando ad una cifra di 15 milioni. Al momento l’unica perplessità in casa rossonera è l’oneroso ingaggio che cozzerebbe con la nuova linea di austerity varata dal club di Via Turati. Ma forse Galliani potrebbe fare un’eccezione per "il nuovo Van Basten"…

© Riproduzione Riservata.