BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Real Madrid, Perez vuole un adeguamento di contratto con l'Adidas

Perez ha richiesato più soldi al suo sponsor tecnico perchè ritiene che dopo la campagna acquisti possa pretendere di più

Perez_Florentino_R375_16giu09.jpg (Foto)

Florentino Perez non smette di far parlare di sè e della sua squadra. Non è certo difficile per un presidente che ha già sbancato il calciomercato comprando nel giro di poche settimane i migliori giocatori del mondo senza badare a spese. Perez ha le idee molto chiare, ha costruito la squadra dei sogni spendendo milioni su milioni ed ora vuole riaverli indietro. Come? con la vendita delle maglie per esempio, ma soprattutto con gli sponsor. Così, come riferisce "El Pais", Perez ha chiamato lo sponsor tecnico Adidas, con cui è in vigore un contratto dal 2004, per chiedere più soldi perchè, ha spiegato, «Siamo il miglior club del mondo».

Il contratto che scadrà solo nel 2012 prevede che il Real Madrid incassi tra i 30 e i 45 milioni di euro a stagione, in base ai risultati sportivi raggiunti. Dopo gli acquisti di Kakà, Cristiano Ronaldo, Karim Benzema e Raul Albiol per il presidente dei Blancos bisogna rivedere il contratto. L'Adidas, però, non sembra intenzionata ad accogliere le richieste del club castigliano. «C'è un contratto in vigore e la scadenza è lontana. Le voci sulle condizioni dell'intesa e sui termini non saranno commentate dall'azienda», dice Oliver Brueggen, responsabile della comunicazione del marchio delle 3 bande. Il pressing del Real Madrid potrebbe essere sollecitato da altri sponsor tecnici intenzionati a legarsi alla società.

© Riproduzione Riservata.