BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Milan, il progetto di Leonardo non decolla: servono 3/4 acquisti

Quattro sconfitte consecutive, il Milan annaspa, il calciomercato adesso è una necessità

Leonardo_R375_28lug09_phixr.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO MILAN - Saranno anche amichevoli estive, di quelle che non contano, dicono in tanti, fatto sta che anche ieri sera il Milan di Leonardo ha subito un'altra sconfitta, pesante come punteggio e come prestazione. Il Bayern Monaco del "guru" olandese Van Gaal è sembrato di un altro pianeta, nonostante non sia zeppo di campioni. Ma in questo momento la formazione rossonera appare una modesta compagine. Ha ragione Leonardo quando parla di panchina corta, quando stila la lista dei giocatori che sono appena tornati da lunghi infortunii. Troppi "se" nell'organico del tecnico brasiliano, che non vede decollare il suo progetto tattico del 4-3-3, appoggiandosi su un più comodo 4-3-1-2, anche e soprattutto, per le caratteristiche degli interpreti. Analizzando la rosa del club di Via Turati, forse il problema attaccante è il male minore. C'è una difesa che non offre garanzie, soprattutto nei centrali, con l'americano Onyewu che è in ritardo di condizione, e comunque non pare avere le caratteristiche per guidare la difesa rossonera. Nesta ieri è sembrata la copia sbiadita del grande giocatore di qualche anno fa, ma lui ha un alibi grande come un palazzo, è da poco tornato ad essere un giocatore vero dopo un lungo calvario. C'è Thiago Silva che sembra il più sicuro, ma anche lui sta facendo i conti con meccanismi ancora da trovare. L'impressione è che un grande difensore serva a questo Milan, non solo sull'out di sinistra, dove è sempre vivo l'interessamento per il giovane fenomeno del Tottenham, Bale, ma anche nella zona centrale. Si è parlato in passato di Mexes, il romanista potrebbe spazzare via ogni paura, ma ci vuole un grosso investimento, circa 16 milioni di euro.

Anche il centrocampo non è esente da colpe, Pirlo non gira come dovrebbe, inoltre sembra sempre più vicino al Chelsea del "maestro" Ancelotti, al suo posto si parla di un grandissimo giocatore, Sneijder, che il Real Madrid "svenderebbe" per 10 milioni di euro. L'olandese sarebbe perfetto per il gioco di Leonardo. Anche i "senatori" Gattuso e Ambrosini avrebbero bisogno di un ricambio, si è parlato insistentemente di Mariga del Parma, uomo giusto che porterebbe freschezza atletica al gruppo rossonero.

In attacco, se l'allenatore brasiliano vorrà insistere con il 4-3-3, urge una punta di peso, l'ideale sarebbe Dzeko, ma anche Huntelaar potrebbe andare bene. Ma se per il centravanti bosniaco i contatti non si sono mai interrotti, per l'olandese si parla di un approdo alla corte di Wenger. Notizia di oggi è l'interessamento al bomber austriaco Janko, 196 centimetri d'altezza, ma si riparla di Luis Fabiano, con un nuovo rilancio del club milanese. Questa mattina è svanito il sogno di vedere Elano in maglia rossonera, il brasiliano si è accasato al Galatasaray, un giocatore che avrebbe potuto giocare sia al centro, sia come esterno d'attacco.

© Riproduzione Riservata.