BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO / Juventus, i malumori di Trezeguet prigioniero di Secco e del contratto

Pubblicazione:venerdì 31 luglio 2009

Trezeguet_R375_1apr09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS - La Juventus lo ha dichiarato incedibile, il suo agente, Antonio Caliendo, per ora parla solo "di richieste di squadre non all'altezza del mio assistito". L'estate di David Trezeguet va avanti in questo modo: il suo malumore è evidente soprattutto in allenamento, dove i sorrisi sono pochi. Non vuole essere ceduto a tutti i costi, però preferirebbe che la società gli dicesse esattamente cosa vuole fare, non tramite giornali, ma direttamente a lui.

 

"Secco è stato qui parecchi giorni, ma con me non ha parlato" è stato lo sfogo del bomber francese, che la società bianconera non vuole cedere soprattutto in Italia e per di più al Milan. Ma dall'estero in questo momento arrivano solo tiepidi sondaggi, di offerte concrete ce ne sono davvero poche. Per questo David lavora e suda, in attesa di sapere quale sarà il suo futuro.

 

Non ha mai detto di voler andare via, almeno non in questo momento, anzi spera di arrivare a quota 200 reti con la maglia bianconera, fermo ora a 161. Il suo procuratore dice che "Trezeguet vuole restare, ma non a dispetto dei santi", con chiaro riferimento a Secco e compagnia. Questa sera intanto per il francese si prevede un posto in panchina nel big match contro il Real. In attesa che Ferrara non gli faccia un cenno di entrare, magari segnando la rete decisiva. Sarebbe la miglior cura per il bomber.



© Riproduzione Riservata.