BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Galliani smentisce le voci su cessione società

Il vicepresidente rossonero smentisce le voci di calciomercato che lo volevano a capo di una cordata di imprenditori israeliani pronti ad acquistare il Milan

galliani_bolognaR375_31ago08.jpg (Foto)

«Una notizia assolutamente infondata, peggio che falsa. Il rapporto con il presidente Silvio Berlusconi è indissolubile e va avanti dal primo novembre 1979». Sono chiare e neltte le parole di Adriano Galliani, vicepresidente rossonero, in merito alle notizie, riportate da alcuni organi di stampa, secondo cui sarebbe a capo di una cordata di imprenditori israeliani, pronti a rilevare la società rossonera.

 

Galliani ha voluto così smentire la notizia e di non voler assumere per nessuna ragione in futuro la proprietà del club di Via Turati da solo e senza l'apporto del presidente Berlusconi. Il numero due rossonero ha voluto anche rimarcare la sua stima e la lealtà nei confronti del presidente del Consiglio, che conosce ormani da quasi trent'anni.

 

© Riproduzione Riservata.