BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, la Fiorentina frena su Felipe Melo: nessuna trattativa con i bianconeri

Smentita qualsiasi trattativa tra i bianconeri e i viola per il brasiliano

felipemelo_R375x255_13feb09.jpg (Foto)

I tifosi bianconeri stavano pregustando il colpo con il botto dopo l’acquisto di Diego e Cannavaro. In mattina le voci di calciomercato davano la possibilità di intavolare una trattativa con la Fiorentina per Felipe Melo e, sembrava, che la clausola rescissoria di 25 milioni non fosse un grandissimo ostacolo per le casse della Vecchia Signora. Ma nel pomeriggio quasi in contemporanea sono arrivate le dichiarazioni dell’agente del brasiliano e di Pantaleo Corvino che hanno smentito qualsiasi tipo di trattativa.

 

«Non siamo in trattativa con nessun club, se una squadra è interessata al giocatore deve prima trovare un accordo con la Fiorentina» dice l'agente diel brasiliano, Jose Rodriguez Baster. «Non è in corso ne è esistito alcun tipo di trattativa tra noi ed un club per Felipe Melo. Se una squadra è interessata al giocatore deve prima presentare un'offerta alla Fiorentina. Non negoziamo con un club se prima non è stato raggiunto un accordo con la società viola. Si parla molto di Felipe perchè oltre ad aver disputato un ottimo campionato si è messo in luce giocando a grandi livelli in Confederations Cup, ma non stiamo trattando, ne abbiamo trattato, con nessuno».

 

Dello stesso tenore le parole del direttore sportivo viola che attraverso il sito della società ha diramato una nota affermando che solo l’Arsenal ha fatto una proposta concreta per il centrocampista. «Il direttore sportivo della Fiorentina, Pantaleo Corvino, smentisce le voci di queste ultime ore di mercato, che vedono il calciatore Felipe Melo certo ad altri club e che riportano eventuali incontri per definire la cessione del calciatore. Qualora il calciatore avesse già raggiunto un accordo per suo conto con un qualsiasi club, la clausola rescissoria fissata con il calciatore stesso a 25 milioni di euro, non contempla eventuali contropartite tecniche, a meno che non siano di gradimento della Fiorentina».

 

Corvino ha rivelato così per la prima volta l'ammontare della clausola rescissoria di Melo che è appunto di 25 milioni di euro. Inoltre Corvino svela un altro retroscena di mercato precisando che «l'Arsenal è l'unico club che si è avvicinato alla cifra stabilità per la clausola rescissoria» e che «la Fiorentina ha a sua volta proposto alla suddetta società di ridurre il corrispettivo della clausola rescissoria, inserendo nella trattativa il terzino destro Eboue».

© Riproduzione Riservata.