BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Huntelaar obiettivo numero uno ma solo in prestito

E’ l’olandese del Real il principale indiziato a vestire la maglia rossonera

huntelaar_R375x255_09feb09.jpg (Foto)

E’ Huntelaar il giocatore in cima ai desideri del calciomercato rossonero. Le operazioni con il Real per l’olandese, iniziate la scorsa settimana, sono proseguite, e dal faccia a faccia fra Galliani e Perez, sta iniziando a trapelare qualcosa. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, il Milan, per precisa direttiva di Berlusconi, avrebbe chiesto il giocatore in prestito con diritto di riscatto. L’operazione rimane per ora in stand by ma i margini perché possa andare in porto esistono.

 

Le Merengues, infatti, dopo aver speso più di 200 milioni di euro, sono obbligate a vendere qualcuno, perché l’opinione pubblica sta iniziando a “bacchettare” il club spagnolo, in particolare, visto il periodo di crisi economica. I capitolini, quindi, si dedicheranno alle varie cessioni targate Robben, Sneijder, Drenthe e compagnia bella, per poi trovare l’intesa con la società rossonera.

 

Una pista, quella del prestito, confermata anche indirettamente dall’ad Galliani: «Si sta verificando un effetto-domino innescato dal Real - ha detto il dirigente milanista - perchè ormai qualsiasi società chiede 20-30 milioni di euro per qualsiasi giocatore. Del resto finora ha speso solo il Real Madrid. Le quattro inglesi non hanno fatto niente. In Italia dall’estero è arrivato solo Diego alla Juventus. Ci chiedono 20/30 milioni per un attaccante? Noi salutiamo e andiamo a casa... Ci ripresenteremo quando i prezzi saranno calati, non prima. I tifosi devono capirlo, devono mettersi in testa che a certi prezzi non è possibile trattare. E poi noi abbiamo già fatto un grande acquisto, Thiago Silva. Mi rendo conto che è stato fatto a gennaio e che ormai non è più una novità».

© Riproduzione Riservata.