BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, rumors e trattative al 7 luglio. Mistero Lavezzi, su Cruz c’è anche la Roma, Montervino resta, Nocerino vuole solo il Palermo

Tutte le operazioni di mercato dei partenopei aggiornate a ieri

Agente Lavezzi :«Non so se torna…»

 

Tutta la città aspetta con ansia. L'appuntamento è per giovedì sera a Fiumicino, dove il Napoli di Donadoni si riunirà per trasferirsi in Austria, sede del ritiro partenopeo. L'attesa è tutta per lui, Ezequiel Lavezzi, il campione argentino al centro di una diatriba con il presidente De Laurentiis. Nelle scorse settimane la voce di una mancata presenza del giocatore al raduno, con la società pronto a multarlo per inadempienza contrattuale. Secono il quotidiano Il Mattino, gli amici più stretti del "Pocho" hanno assicurato che il calciatore si presenterà regolarmente, ma uno dei suoi manager, l'avvocato Eduardo Rossetto, non è così convinto: «Sentirò il ragazzo nei prossimi due giorni, ora come ora non posso dire nulla, Lavezzi sta tornando dalle vacanze, e tra un paio di giorni comunicherà la sua decisione». E al quotidiano Leggo aggiunge un ulteriore particolare. «Certo, il contratto c’è , può darsi però che Lavezzi non voglia venire subito…». Dall'Argentina fanno sapere di un Lavezzi molto deluso dalle parole forti del presidente azzurro, che aveva parlato di una vita privata assai “dissoluta”, ma c'è chi giura che il giocatore della Nazionale argentina è tornato rinfrancato dalle vacanze, e pronto a rimettersi agli ordini di mister Donadoni. Ma bisogno aspettare fino a giovedì per fugare tutti i dubbi.


Napoli attento, su Cruz c'è anche la Roma

 

«Julio Cruz non ha fretta di decidere il proprio futuro. Prima di una sua decisione potrebbe passare una settimana o anche un mese. Oltre al Napoli, alla Fiorentina ed all'Atletico Madrid adesso sul mio assistito ci sono anche la Roma e due squadre francesi». Jorge Cyterszpiller, agente dell'ex attaccante dell'Inter, fa il punto sulla situazione del suo assistito ai microfoni di Radio Kiss Kiss. L'argentino piace a molte squadra e contrariamente a quanto affermavano voci insistenti diffusesi nel capoluogo campano, non ha ancora firmato per il Napoli. «Con Marino parliamo sempre e siamo amici - dice l'agente -. Abbiamo chiacchierato anche di Cruz a Napoli però non abbiamo mai approfondito l'argomento e non abbiamo mai parlato di contratti, anche se il giocatore è molto apprezzato dai napoletani». Ma quali sono i criteri in base ai quali Cruz sceglierà la sua nuova squadra? «Julio sta vagliando le proposte - è la risposta - però i criteri di scelta sono due: dovrà essere protagonista e titolare. Ha ancora quattro anni di carriera ed il suo prossimo contratto dovrebbe essere l'ultimo. La sua scelta quindi non si baserà solo sui soldi, altrimenti sarebbe andato al Panathinaikos».

 

Nocerino resta al Palermo, Montervino non si muove

 

Nel pomeriggio sono giunte due interessanti notizie di calciomercato sul Napoli. La prima riguarda uno dei nomi accostati nelle ultime ore ai partenopei. Si tratta del centrocampista Antonio Nocerino, che era dato nella rosa dei papabili per un posto nell’undici titolare. Marco Sommella, suo agente, ha parlato a mediterraneonline.it, smentendo l’esistenza di una trattativa. «Antonio sta benissimo a Palermo, è felicissimo e poi vuole riscattarsi visto che l’anno scorso ha avuto un calo fisiologico perché non ha svolto la preparazione a causa delle Olimpiadi. Vuole rientrare nel giro della Nazionale e la piazza giusta per farlo è Palermo, in più c’è il presidente Zamparini che stravede per lui, hanno un rapporto speciale, lo inseguiva da quasi tre anni, non c’è nessun problema, quindi ripeto: è contento di stare in rosanero e rimarrà lì sicuramente». Sul fronte cessioni ci sono da registrare le parole di Francesco Montervino che definisce «bufale» le voci di un possibile addio alla piazza partenopea. Dalle frequenze di CRC Targato Italia afferma: «Non vorrei essere ricordato solo per il fatto di aver acquistato i palloni in quel lontano 2004, soprattutto perchè amo questa maglia e questa città. Per questo voglio restare fino alla scadenza naturale del contratto, il 2010. Di altri interessamenti non ne sono a conoscenza».

© Riproduzione Riservata.