BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, rumors e trattative all’8 luglio. Trezeguet e Grosso, Felipe Melo in arrivo, Gago ipotesi e Marchionni frena accordo

Tutte le operazioni di mercato dei bianconeri aggiornate a ieri

Colpo di scena: preso Felipe Melo

Dopo una giornata di "balletti" di dichiarazioni contrastanti da parte dei protagonisti, in serata l'annuncio: Felipe Melo giocherà nella Juventus la prossima stagione. Ai gigliati in cambio Marchionni per abbassare il prezzo di un cartellino, recentemente rinnovato che è arrivato a 25 milioni di euro. 

Il centrocampista brasiliano della Fiorentina arriverà a Torino, nonostante il "depistaggio" del ds viola Pantaleo Corvino, che oggi alla presentazione del neo acquisto Cesare Natali aveva parlato chiaramente di un interessamento dell' Arsenal, negando la trattativa con i bianconeri. In serata il dirigente gigliato si è infatti incontrato con i dirigenti bianconeri per definire il trasferimento del giocatore. Non ci sono ancora cifre esatte ma le indiscrezioni parlano di un accordo di massima raggiunto sulla base di 20 milioni di euro cash a cui va ad aggiungersi il cartellino di Marco Marchionni, valutato circa 5 milioni. In questo modo si andrebbe a raggiungere la cifra globale di 25 milioni, che equivale alla clausola rescissoria del centrocampista della Selecao. Per Felipe Melo sarebbe pronto un contratto di 5 anni da 2,5 milioni l'anno a salire.

Trezeguet e Grosso, il mercato bianconero passa da Lione

Trezeguet è nei piani di calciomercato in uscita della dirigenza bianconera. Questo lo si sa da tempo ma il problema è sempre lo stesso: l'ingaggio. Il Lione vuole scommettere sull'attaccante francese e gli ha offerto 2,5 milioni di euro a stagione per tre anni; meno rispetto a quanto prende a Torino, ma giocherebbe un anno in più. Alla Juventus i prossimi due anni di contratto di trezegol costerebbero 9 milioni di euro e per le società torinese non doverli pagare sarebbe un bel sollievo. Inoltre alla Juve arriverebbero anche i soldi del cartellino del giocatore, valutato attorno ai 10 milioni dalla Juve. Sulla vicenda è intervenuto Antonio Caliendo: «L'interesse del Lione è reale, nei prossimi giorni sarà tutto più chiaro», ma l'agente del calciatore avvisa che non c'è solo il Lione su Trezeguet «C'è qualcosa anche in Spagna, nulla di concreto per il momento. Interesse di Milan e Inter? E' una voce che gira, però onestamente a me il giocatore non l'ha mai chiesto nessuno. In passato con i rossoneri c'è stato un precedente con Pippo Inzaghi quindi mi sento dire che non è tutto campato per aria. In questo momento David lo vedo alla Juventus, poi magari fra due o tre giorni potrò essere più preciso». La precisione del procuratore potrebbe passare per l'affare Grosso, il giocatore del Lione vuole tornare in Italia e alla Juventus ci andrebbe di corsa. L'intesa con il terzino della nazionale c'è, nonostante l'età non più giovane del calciatore: 32 anni. Il lasciapassare per l'Italia per Grosso potrebbe essere proprio Trezeguet. Sembra che già entro la fine della settimana se ne saprà di più...

Gago ipotesi concreta. Decade la pista Diarra mentre per Hernanes e Mascherano…

La Juventus sta virando decisa su Gago. Il centrocampista del Real Madrid, dopo Felipe Melo e D’Agostino, è la prima scelta del club di Corso Galileo Ferraris. Giovane, classe 1986, l’argentino ha indubbie qualità tecniche e soprattutto vanta già un’importante esperienza internazionale. A Madrid, dopo i faraonici acquisti, sono di scena le cessioni eccellenti, e il centrocampista rientra in questa lista. Decade invece l’ipotesi Diarra. Oltre all’alto prezzo richiesto, 20 milioni di euro, la Juventus non è convinta dell’integrità fisica del maliano, vista la recente stagione passata in infermeria. Sempre d’attualità, invece, la pista Ledesma. Per avere il giocatore servono 15 milioni di euro, ma trattare con Lotito non è mai semplice. Infine vi sono i due sogni Hernanes e Mascherano. Per quanto riguarda il regista del San Paolo, il Milan e l’Inter sarebbero in vantaggio, inoltre, i 22 milioni di euro richiesti, non sono proprio alla portata della Juventus. Mascherano, invece, potrebbe lasciare Liverpool ma in caso affermativo, volerebbe a Barcellona, visto che il blaugrana è in cima ai desideri dell’argentino.

Juventus-Inter è derby di mercato per Otamendi, il nuovo Samuel

Juventus e Inter potrebbero battagliarsi anche sul fronte calciomercato. Le due formazioni italiane, infatti, hanno nelle mira il difensore centrale del Velez, Nicolas Otamendi. Classe ’88 e già nazionale albiceleste, il giocatore viene paragonato in patria a Walter Samuel. Da come riporta il Corriere dello Sport, le due compagini italiane si starebbero dando battaglia anche se la Juventus sarebbe in leggero vantaggio visto l’interesse di vecchia data. Il giocatore è stato la rivelazione del torneo di clausura 2009 ed ha un prezzo del cartellino accessibile che non dovrebbe superare di molto i 5 milioni di euro.

© Riproduzione Riservata.