BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma, rumors e trattative all'8 luglio. Per Cruz è derby con la Lazio. Pradè blinda De Rossi ma...

Pubblicazione:

CALCIOMERCATO ROMA

CALCIOMERCATO/ As Roma, Pradè: non posso assicurare che non venderemo i big...

Le dichiarazioni rilasciate da Daniele Pradè, a margine della presentazione della nuova campagna abbonamenti della Roma: "La società si sta muovendo anche per questo. La cosa più importante, però, è che oggi comincia una nuova stagione, c’è entusiasmo e voglia di ricominciare da parte di un gruppo che ha tante motivazioni per riscattare una stagione negativa come quella passata. Il discorso del mister è stato un discorso in generale, a testimonianza che noi crediamo fortemente nel gruppo". Spalletti ha chiesto una prima punta. "Vedremo… Il mercato è appena partito e non sappiamo da qui alla fine quello che può succedere. Quello che ci sentiamo di promettere ai tifosi è l’attaccamento alla maglia e la voglia di riscattarci”. Partirà uno dei big? “Su questo non posso promettere nulla a nessuno, perché il mercato a volte presenta situazioni improvvise. De Rossi? E’ talmente ovvio che rimane...".

 

 

CALCIOMERCATO/ Inter, Julio Cruz infiamma la capitale: è sfida fra Roma e Lazio

Julio Cruz è uno dei protagonisti del calciomercato estivo. Dopo essersi svincolato dall’Inter lo scorso 30 giugno, El Jardinero, è seguito praticamente da ogni società di Serie A. Nelle ultime ore, in particolare, si sta creando un derby di mercato fra Roma e Lazio proprio per l’argentino. In vantaggio sembrerebbero esserci i giallorossi visto che l’attaccante è un parametro zero e a Roma non sembra esserci moltissima liquidità. Cruz rappresenterebbe l’innesto ideale per la formazione di Spalletti, che dovrebbe però liberarsi di uno fra Vucinic e Baptista. Il montenegrino ha moltissime richieste, in particolare in Premier League, ma anche la Bestia ha il suo mercato. L’ex madrileno sembra però intenzionato a rimanere a Roma dopo aver rifiutato importanti offerte economiche arabe.



© Riproduzione Riservata.