BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Roma, Burdisso si allontana, Baptista si riavvicina

CALCIOMERCATO ROMA - La conferenza stampa di oggi del presidente Rosella Sensi non è servita a chiarire gli scenari del calciomercato giallorosso. Ma una cosa, in modo non esplicito, comunque la si è capita: non ci sono soldi. Solo arrivi in prestito, ma l'agente di Burdisso frena

CALCIOMERCATO ROMA - La conferenza stampa di oggi del presidente Rosella Sensi non è servita a chiarire gli scenari del calciomercato giallorosso. Ma una cosa, in modo non esplicito, comunque la si è capita: non ci sono soldi. Tradotto in soldoni: se arrivano offerte importanti i giocatori sono tutti cedibili (vedi caso Aquilani...) tranne Totti e de Rossi. Arrivi? non ci si può permettere Ibra (che notizia..) e quindi solo calciatori in prestito. Uno degli obiettivi di calciomercato del diesse Daniele Pradè è Burdisso, difensore inter, che potrebbe raggiungere Spalletti e compagni con la formula del prestito gratuito. Gli addetti ai lavori danno l'affare per fatto ma il suo procuratore, Fernando Hidalgo, nega la trattativa con la Roma. "Burdisso vicino alla Roma? Lo ripeto, io non ho ancora sentito nessuno", le sue parole a tuttomercatoweb.

Per un calciatore che si allontana, eccone uno che invece si riavvicina. E' Julio Baptista segnalato da più parti come il maggior indiziato a lasciare Tigoria, ma l'indiscrezione trova la secca smentita di Menendez, agente del giocatore. "Julio è un giocatore della Roma e continuerà a giocare nella Roma. Non c'è nessun interessamento del Manchester City per Julio, lui continuerà la sua avventura in giallorosso sono voci infondate quelle che lo vedrebbero lontano da Roma. Il Milan? Non c'è niente di concreto - prosegue Menendez a romagiallorossa.com -, né con il Milan né con altre squadre. Lui continuerà a giocare nella Roma".

© Riproduzione Riservata.