BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO / Milan, l'amarezza di Luis Fabiano: non mi volevano veramente!

L'attaccante del Siviglia ritorna sull'operazione di calciomercato sfumata con i rossoneri

Luis_Fabiano_R375_9lug09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN - Il Milan ha preso Huntelaar, dunque ha risolto il problema dell'attaccante. Una scelta che ha reso felice tutto il popolo rossonero, lo staff tecnico e lo stesso giocatore, meno chi aveva la possibilità di approdare al posto del bomber olandese. Stiamo parlando di Luis Fabiano, "O' Fabuloso", attaccante brasiliano del Siviglia, che piaceva a Leonardo, tanto da invocarlo nel giorno del raduno.

Il giocatore verdeoro è stato vicinissimo ai rossoneri, ma quell'offerta da 14 milioni fatta pervenire agli iberici (la prima era di 13 milioni) nei primi giorni di luglio, non si è mai alzata, soprattutto dinnanzi alle insistenze degli andalusi che ne chiedevano 18. Così per Luis Fabiano le porte di Milanello si sono chiuse, con forte disappunto di quest'ultimo.  "Sono stato molto vicino, ma l'offerta è rimasta uguale, si vede non mi volevano veramente" ha confidato il bomber brasiliano alle emittenti spagnole, che poi, per non attirare troppo le antipatie dei tifosi, ha prontamente dichiarato: "Ora però sono felice di essere rimasto in Spagna e sono concentrato sul prossimo campionato".

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.