BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, Donadoni: lavorando sodo si può raggiungere la Champions!

Il tecnico dei partenopei parla a 360° al quotidiano Il Giornale

Donadoni_R375_11mar09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI - La vittoria in casa del West Ham ha riportato il sereno in casa Napoli, dopo lo scialbo pareggio casalingo nella prima al San Paolo degli azzurri. Oggi il giornalista Franco Ordine, in esclusiva per Il Giornale, ha intervistato Roberto Donadoni, che ha risposto a varie domande, tra cui il futuro del calcio mondiale in piena crisi. «Ero certo che la crisi toccasse anche il calcio, infatti tralasciando il Real ed il Barcellona, quasi tutte le società hanno dato un'occhiata al bilancio. Sì anche il Napoli (nonostante i 50 milioni spesi da De Laurentiis), perchè abbiamo agito in maniera oculata».

 

Zenga nella sua presentazione a Palermo ha parlato di Champions, ma Donadoni non "abbocca" al tranello. «Io rimango con i piedi per terra, dico solo che gli obiettivi vengono raggiunti solo lavorando sodo» afferma il tecnico dei partenopei, che sul capitolo Cassano-Nazionale dice: «Antonio (Cassano, ndr) è tecnicamente tra i tre più forti giocatori italiani, ci deve essere qualcosa di livello psicologico che non è a mia conoscenza».

 

Sulle critiche piovute agli "eroi" di Berlino ed in particolare a Cannavaro afferma che «ci vorrebbe un giusto mix tra uomini d'esperienza e giovani, io Cannavaro lo conosco bene, può fare un altro anno alla grande». Ultima battuta dedicata al presidente del Napoli, De Laurentiis, ed al suo sfogo di qualche giorno fa. «Io vi dico che non era niente, il presidente ha parlato solamente della campagna cessioni del Napoli, in effetti siamo in 29, con troppi esuberi».

 

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.