BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan, Roma, superate le visite, addio a Kalac. Ringhio: «Non invidiamo nessuno»

Pubblicazione:

gattusoR375_9set08.jpg

CALCIOMERCATO MILAN – Flavio Roma è ufficialmente il nuovo portiere del Milan. L’operazione flash si è conclusa nella serata di ieri. Il portiere ex-Monaco ha infatti superato positivamente le visite mediche e sottoscritto il contratto che lo legherà per una stagione ai milanesi. In contemporanea Kalac ha rescisso il suo accordo con il Diavolo, conscio che per lui non vi era più posto in squadra. Con un Abbiati ancora ai box e con un Dida in forse, saranno quindi due i portieri arruolabili per l’inizio della stagione: Storari e appunto Roma. Probabile che a partire titolare sia l’ex Fiorentina, in attesa che il nuovo arrivato si ambienti con il calcio italiano.

 

Intanto, ieri, ha parlato Ringhio Gattuso. Con la sua solita grinta, il centrocampista di origini calabresi ha spiegato: «Tutti ci stanno aspettando al varco, e per questo dobbiamo convincerci che ognuno di noi deve dare qualcosa in più. Per il resto, noi non abbiamo nulla da invidiare a nessuno. E poi stiamo meglio adesso che nel 2007, e guardate cosa è successo in quell’anno (vittoria di Champions League e Mondiale per Club, ndr). Ecco, il nostro chiodo fisso deve essere il 2007: tutti ci davano per morti e invece abbiamo portato a casa tre trofei. Io non voglio tre trofei, voglio semplicemente una stagione che esalti il nostro pubblico. Ora c’è poco entusiasmo intorno a noi, abbiamo bisogno di molto di più! Dobbiamo ripartire dai 50 mila che c’erano a San Siro contro la Cavese: se avremo un pubblico così potremo andare molto lontano!».

< br/>
© Riproduzione Riservata.