BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, trattative al 17 agosto. Moggi: Berlusconi farà acquisto importante. Thiago Silva propone Junior Cesar

Tutte le notizie di calciomercato del Milan aggiornate a ieri

CALCIOMERCATO MILAN - In un'intervista rilasciata nei giorni scorsi al Corriere dello Sport, il brasiliano del Milan Thiago Silva aveva parlato anche di calciomercato, suggerendo ai dirigenti rossoneri il nome di un terzino. "Io consiglierei Junior Cesar, è un amico, giocava con me al Fluminense, ora sta al San Paolo, è molto forte". Il giocatore in questione è Júnior César Eduardo Machado, meglio noto come Junior Cesar, terzino sinistro del San Paolo. Giocatore dalle spiccate doti offensive, classe '82, concede qualcosa in difesa, soprattutto sulle palle aeree vista la sua statura, 166 centimetri. Molto bravo nel dribbling è il classico giocatore che riesce ad arrivare sul fondo del campo per "disegnare" cross insidiosi per la difesa e perfetti per i compagni di squadra. Ha giocato con Thiago Silva nel Fluminense, per poi passare in prestito a club minori prima di ritornare nella Capitale e di compiere il salto nel San Paolo. Non ha mai esordito in Nazionale, anche perchè chiuso da mostri sacri come Roberto Carlos, e da nuovi "craque", come Marcelo e Andrè Santos. Il prezzo del cartellino è di circa 5 milioni di euro, un buon investimento per i rossoneri.

(Claudio Ruggieri)

Il mercato del Milan non è concluso, parola di Luciano Moggi che in esclusiva per ilsussidiario.net critica i rossoneri per il reparto arretrato, partendo dal problema del portiere. Con Roma e Storari il Milan non ha risolto le sue lacune. «Per una società ambiziosa come il Milan – spiega Moggi - è grave non aver risolto il problema della difesa. I rossoneri sono comunque una compagine che per storia incute timore e questo è già un 50% per superare le squadre di medio livello. Alla fine il Milan raggiungerà il 3° posto che vale l’ingresso in Coppa Campioni».


(Luciano Zanardini)

© Riproduzione Riservata.