BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, trattative al 18 agosto. Sneijder: è tutto bloccato! Van der Vaart tra Colonia e Arsenal

Pubblicazione:

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Inter, Sneijder: è tutto bloccato!

 

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO INTER – I tifosi dell'Inter dovranno pazientare ancora qualche giorno per poter eventualmente veder chiusa la trattativa di calciomercato per il trequartista, che porterebbe in maglia nerazzurra Wesley Sneijder. Perché, rispetto alle voci che danno la trattativa in dirittura d’arrivo, a ilsussidiario.net risulta che oggi c’è stata calma piatta sull’operazione. Marco Branca è ancora in Sardegna, dove sta passando alcune ore di riposo, prima della chiusura della sessione estiva del calciomercato. Una situazione di stallo confermata anche da una fonte vicina al giocatore, che smentisce un incontro imminente tra il club del presidente Moratti e quello di Florentino Perez. «No, non è vero che vi sarà un incontro fra le due società e al momento non ci risulta per nulla l’interesse dei nerazzurri per il giocatore. In questo momento poi Wesley vuole rimanere a Madrid…». I dirigenti del Real poi sono stati chiari e sul prezzo del cartellino non transigono in nessun modo: il costo di Sneijder è di 20 milioni, se l’Inter lo vuole deve pagarci questa cifra. Marco Branca invece propone la via del prestito oneroso, fissato a circa 8 milioni, con un riscatto fissato a 10 milioni, per un valore complessivo del giocatore che raggiunge i 18 milioni. Tutto però è rimandato ai prossimi giorni. Ma l’impressione è che manchi ancora molto alla fumata bianca….

 

CALCIOMERCATO/ Inter, Van der Vaart tra Colonia e Arsenal

 

CALCIOMERCATO INTER – Rafael Van der Vaart è sempre più lontano dai nerazzurri. Anzi secondo le notizie di calciomercato che arrivano dalla Germania, il suo futuro sarà o in Bundesliga o in Premier League. Il Real infatti ha da tempo deciso che l’olandese non rientra nei piani per la prossima stagione e addirittura non gli ha assegnato un numero di maglia, circostanza che secondo Wil Van Megen, avvocato facente parte della FIFPro, il sindacato dei calciatori professionisti, può farlo liberare a costo zero. Dalla Germania intanto, secondo quanto riporta l’edizione online de “Express”, il tecnico del Colonia Meier ha espresso il gradimento per l’eventuale arrivo dell’ex Amburgo. A Colonia tra l’altro lavora la moglie del calciatore per il programma televisivo Supertalent dell’emittente Rtl. «Ci sono in Germania alcuni club dove potrei andare a giocare» aveva detto Van Der Vaart ai media inglesi nel week end, dopo che i rumors di calciomercato davano un interesse dell’Arsenal per lui. Meier comunque ha anche detto di aver poche chance di vedere l’olandese vestire la maglia del Colonia. Dopo l’arrivo di Maniche dall’Atletico Madrid, il club tedesco non ha altri milioni da investire sul mercato. E difficilmente il Real verrà incontro, visto che ha fissato il prezzo del cartellino a 15 milioni di euro. Ma se si liberasse a costo zero, l’ipotesi Colonia potrebbe anche concretizzarsi.


CALCIOMERCATO/ Inter, clamorosa ipotesi con la Roma: Baptista per Mancini

 

CALCIOMERCATO INTER – Una nuova clamorosa ipotesi di mercato prende piede in casa Inter. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, i nerazzurri starebbero trattando con la Roma non soltanto per la questione Burdisso e Menez ma anche per Julio Baptista. Sarebbe infatti l’attaccante brasiliano, soprannominato la Bestia, il nuovo obiettivo di Moratti e Branca, vogliosi di regalare un giocatore offensivo in più a Josè Mourinho. Il reparto avanzato può infatti contare sui soli Milito, Eto’o, Balotelli, Arnautovic e Suazo, ma l’austriaco non si sa quando potrà essere arruolabile e l’honduregno potrebbe fare a breve le valigie. Baptista darebbe quindi quella sicurezza in più allo Special One, desideroso di mettere in pratica il proprio 4-3-3 votato all’attacco. È probabile che fra Roma e Inter si metta in atto uno scambio di prestiti con Baptista che volerebbe a San Siro mentre Mancini farebbe ritorno a Trigoria. Quest’ultimo accetterebbe il ri-approdo nella Capitale anche se i tifosi giallorossi potrebbero pensarla diversamente.



© Riproduzione Riservata.