BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, Sneijder: oggi è il giorno. Spunta l’alternativa Diamanti

Potrebbe concludersi oggi la trattativa fra l’Inter e il Real Madrid per l’olandese ex-Ajax

Sneijder_R375_4mar09.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO INTER – Manca davvero poco alla conclusione dell’operazione targata Wesley Sneijder. Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni, oggi dalla Pinetina, partirà il fax con l’offerta ufficiale nerazzurra per il trequartista orange. Nonostante il consulente di mercato dell’Inter, Gabriele Oriali, smentisca l’arrivo, tutti gli indizi portano in un’unica direzione. Prima di tutto, il fatto che Robben, altro illustre olandese sul piede di partenza, è stato tolto dal mercato per volere preciso del tecnico Pellegrini. Secondo, il fatto che il Real ha bisogno di fare cassa e sa che da Sneijder può ricavarci un bel bottino. Terzo, il giocatore è conscio di non avere il posto assicurato fra gli 11 titolari, con il conseguente rischio di giocarsi i mondiali. Per tutte queste ragioni, Sneijder alla fine, traslocherà in Italia.

L’unico problema resta l’intesa sulla formula di acquisto. I campioni d’Italia sarebbero infatti propensi per il prestito con diritto di riscatto ma in queste ultime ore sta maturando l’ipotesi di un acquisto definitivo dilazionato in più stagioni. Si parla di circa 15/20 milioni di euro spalmati su tre esercizi e questo, naturalmente, va benissimo a patron Moratti. In caso non dovesse arrivare l’olandese, ipotesi molto remota per le ragioni elencate prima, l’alternativa si chiama Diamanti, funambolo del Livorno. I sondaggi e i contatti sarebbero già iniziati lo scorso mese di giugno e potrebbero subire una decisiva accelerazione in queste ore.

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
19/08/2009 - Attenzione a Diamanti! (Giuseppe Crippa)

Sono convinto che Diamanti sarà una delle sorprese positive del campionato che va a cominciare, e lo consiglio vivamente agli appassionati di Fantacalcio. Ovviamente l’Inter non lo acquisterà, preferendogli l’olandese Sneijder: Mourinho consiglia al suo Presidente solo giocatori già affermati come i Quaresima, Mancini e Muntari dell’anno scorso.