BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, trattative al 19 agosto.Inter, Sneijder sconto: si può chiudere a 15 milioni! Burdisso e Obinna per Baptista e Andreolli

Pubblicazione:mercoledì 19 agosto 2009

CALCIOMERCATO/ Inter, Sneijder che sconto: si può chiudere a 15 milioni di euro!

 

CALCIOMERCATO INTER – Continua la trattativa fra il Real Madrid e l’Inter per Wesley Sneijder. Come anticipato ieri da ilsussidiario.net, poi confermato anche dalla Gazzetta dello Sport, il tanto annunciato incontro fra le due parti non vi è stato. Il meeting fra le società dovrebbe però avvenire nelle prossime ore. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, l’Inter potrebbe accelerare i tempi visto che il Real Madrid è intenzionato ad effettuare uno sconto qualora si optasse per la formula della cessione immediata. Così come per Huntelaar, le Merengues, pur di fare cassa e liberarsi di ingaggi pesanti, sono pronte a “svendere” Sneijder a 15 milioni di euro dilazionati in tre anni. La palla passa quindi nella mani dell’olandese che dovrà scegliere fra un futuro incerto condito da molta probabile panchina, oppure da un futuro italiano dove troverebbe una squadra che lo accoglierebbe a braccia aperte facendolo giocare tutte le domeniche.

CALCIOMERCATO/ Inter- Roma: Burdisso, Obinna o Mancini per Andreolli e Baptista

 

CALCIOMERCATO INTER - Il goal nell'ultima amichevole contro il Bahrein potrebbe essere stato l'ultimo di Amantino Mancini con la maglia dell'Inter. Il brasiliano, nonostante i buoni propositi e la sua voglia di rimanere a Milano, potrebbe lasciare la squadra di Mourinho. Il suo valore di mercato è crollato dopo la scorsa stagione e anche i dirigenti nerazzurro hanno capito che al momento nessuna società è disposta a pagare i 15 milioni per il giocatore. In Corso Vittorio Emanuele stanno cercando di intavolare alcune trattative di calciomercato per il "famoso" trequartista, magari inserendo il sudamericano come contropartita tecnica. Negli ultimi giorni si è parlato di un possibile scambio con la Roma, per portare Julio Baptista in nerazzurro. Sembra che Spalletti abbia dato un assenso di massima alla trattativa, mentre Rosella Sensi avrebbe posto un veto, visto l’ingaggio oneroso percepito dal brasiliano. C'è da registrare in queste ultime ore l’ipotesi lanciata dal portale 24oredisport.com, secondo cui i dirigenti nerazzurri in questi ore sarebbero nella Capitale per valutare le reali intenzioni del club giallorosso per Nicolas Burdisso. L’operazione potrebbe comprendere, oltre all'argentino, anche Obinna, favorito su Mancini. All'Inter piacciono i due giallorossi Andreolli e Julio Baptista. Un possibile mega scambio sull’asse Roma-Milano, che farebbe contente entrambe le società.

 

CALCIOMERCATO / Inter, Zola chiama Baptista, ma la Roma vuole cash

 

CALCIOMERCATO INTER - C'è un'insidia inglese per l'Inter nel capitolo Julio Baptista. Chiariamo, la "Bestia" non è un obiettivo primario, anche perchè nella mente di Mourinho e dei tifosi nerazzurri c'è Wesley Sneijder. Ma il brasiliano della Roma potrebbe rappresentare un'ottima alternativa sia a centrocampo sia in attacco. Oggi il Daily Mirror parla di un interessamento del West Ham di Zola per l'ex giocatore del Real Madrid. Gli "Hammers", alla ricerca disperata di una punta, non navigano però nell'oro. Per questo sperano in un prestito da parte della dirigenza giallorossa, che a sua volta, non naviga in acque migliori ed è disposta a cedere solo a titolo definitivo il giocatore, dietro pagamento in contanti. Un aspetto che potrebbe sfavorire in parte l'Inter, perchè i nerazzurri vorrebbero proporre uno scambio di prestiti con Amantino Mancini. Ieri l'agente dell’ex giocatore del Real Madrid Herminio Menendez ha lasciato alcune dichiarazioni a Romanews.eu. «Non capisco perchè si parli di un possibile addio di Julio. Io non ho nessuna notizia al riguardo anche perchè nessuno ha parlato con me. Non ho sentito nessun dirigente, nè dell'Inter nè di altre squadre, posso solo confermare che il mio assistito rimarrà a Roma al 100%».



© Riproduzione Riservata.